Santa Maria C. V. - San Tammaro

Carabinieri sgominano banda del “cavallo di ritorno”

carabinieriSANTA MARIA CAPUA VETERE. Dalle prime ore dell’alba, nelle province di Caserta e Napoli, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno eseguito sei ordinanze di custodia cautelare in carcere …

… nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili di aver commesso una lunga serie di furti, rapine, estorsioni e ricettazione di autoveicoli. L’indagine, avviata nel 2006, ha consentito di pervenire all’identificazione di una banda che agiva tra le province di Napoli e Caserta, capeggiata da due fratelli nomadi che, con la collaborazione di altri soggetti italiani, rubavano o rapinavano autoveicoli (oppure ne venivano in possesso dopo che altri complici li avevano asportati) per poi restituirli alle vittime soltanto dietro pagamento di una tangente (il cosiddetto “cavallo di ritorno”). Particolare sconfortante emerso dall’indagine è la collaborazione delle persone offese non già con le forze dell’ordine bensì con i malfattori, aiutati da denunce mendaci, reticenti o del tutto omesse ad eludere le investigazioni a loro carico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico