San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Aiutiamo bambino affetto da grave malattia

Francesco Pio MartinisiSAN FELICE A CANCELLO. Il sindaco di San Felice a Cancello, Pasquale De Lucia, scende in campo per aiutare un piccolo concittadino, Francesco Pio Martinisi, bellissimo bambino di 4 anni affetto dalla nascita da tetraparesi spastica (paresi di alcune zone del cervello), non ancora in grado né di camminare né di parlare.

Dall’amministrazione comunale è arrivata la disponibilità ad organizzare, sin da subito, manifestazioni di sensibilizzazione nelle piazze con lo scopo di raccogliere fondi per far sì che Francesco Pio possa essere sottoposto ad una serie di terapie in un centro specializzato della Florida. “Con un piccolo gesto, tutti noi – afferma il sindaco De Lucia – possiamo contribuire a realizzare un grande sogno, il sogno di un bambino – che grazie alla sensibilità delle persone potrà essere finalmente felice, correndo e giocando come è giusto che faccia un bambino ed iniziando una nuova vita, riuscendo finalmente ad esprimersi, non più solo con la luce dei suoi occhi, ma anche con le parole”.

Francesco Pio con il sindaco De LuciaA seguire Francesco Pio con grande amore ci sono i genitori Caterina e Luigi, con il grande apporto della zia Tiziana. Nonostante le ripetute terapie a cui è stato sottoposto dal primo giorno di vita, per il bimbo ci sono stati solo lievi progressi, come lo sviluppo dell’area cognitiva. Fortunatamente oggi si apre uno spiraglio, si tratta di una nuova terapia, in particolare la camera iperbarica, che ossigena quelle parti del cervello lese, associata ad un ciclo di fisioterapie speciali che potrebbero finalmente permettere a Francesco Pio di recuperare. Purtroppo in Italia non è possibile sottoporsi a queste terapie, non esistendo centri specializzati. L’unica possibilità è quella di andare in Florida, a Forth Lauderdale presso il centro Oceanhbo dove le terapie necessarie a Francesco Pio vengono già praticate a tanti bambini con problemi simili, dando notevoli risultati e restituendo quindi il sorriso e la gioia di vivere ai piccoli e alle loro famiglie. Tali cure richiedono però ingenti somme di denaro di cui, purtroppo, la famiglia non dispone, è proprio questo che impedisce a Francesco di sottoporsi al trattamento, e di realizzare il suo sogno. Da oggi a San Felice a Cancello, nel giorno di San Francesco, parte questa missione di solidarietà con l’obiettivo di andare in Florida, servono più di centomila euro per coronare questo sogno.

Per tutti coloro che hanno intenzione di dare un sostegno alla famiglia del piccolo si può telefonare al numero 3289674920, oppure direttamente al conto corrente postale N° 92075415, intestato ai genitori Luigi Martinisi e Caterina Ruscio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico