Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Scuola, Forza Italia critica l’assessore Taglialatela

FiMONDRAGONE. “Con grandi problemi circa il regolare svolgimento dell’anno scolastico a Mondragone, l’assessore alla pubblica istruzione del nostro Comune, Antonio Taglialatela, pensa bene di andare a scioperare a Roma contro il Decreto Gelmini e di affidare ad un comunicato stampa ufficiale l’importante notizia”.

Così recita una nota del gruppo consiliare di Forza Italia. “Addirittura – continuano gli azzurri – mette in evidenza che lo fa in veste istituzionale unitamente alle confederazioni sindacali nazionali e, in riferimento a ciò, non possiamo non ricordare che il Partito Socialista, suo partito di appartenenza, non molti giorni fa già aveva cercato di istituzionalizzare il proprio impegno politico inviando un comunicato alla stampa con tanto di carta intestata del Comune ed usufruendo dell’indirizzo di posta elettronica della Sala Stampa dell’Ente! Peccato, però, che il suddetto comunicato non aveva nulla a che vedere con il Comune di Mondragone, bensì si riferiva alle elezioni del nuovo segretario della sezione cittadina del suo partito (a cui vanno i nostri più sentiti auguri) che, seppur di maggioranza, è difficile capire quanto possa riscuotere interesse pubblico nella cittadinanza che, invece, dal proprio Comune si aspetterebbe di conoscere progettualità, iniziative, fatti e non parole! Per rispetto nei confronti della veste istituzionale dell’assessore – così come gli piace dire – e soprattutto delle idee politiche di chi non la pensa come noi, non ci permettiamo di evidenziare la bontà del decreto Gelmini, di cui salutiamo con favore l’approvazione definitiva con contestuale conversione in legge, ma ci permettiamo senz’altro di ricordare all’assessore alla pubblica istruzione della nostra Città che farebbe meglio ad occuparsi maggiormente di ciò che è deputato a fare, in quanto a Mondragone, a tutt’oggi, il servizio di refezione scolastica non è ancora partito, mancano sedie e banchi in alcune scuole cittadine, diversi istituti scolastici hanno subito allagamenti nei giorni scorsi ed altre scuole ancora, da prima dell’inizio dell’anno scolastico, attendono interventi manutentivi necessari ed improrogabili”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico