Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Miraglia nuovo segretario cittadino del Partito Socialista

PsMONDRAGONE. Nella giornata di sabato 18 ottobre, presso la sezione locale di Mondragone, si è avuto il Congresso Cittadino del Partito Socialista, per indicare la scelta dei delegati che dovranno partecipare all’Assemblea provinciale e la nomina del nuovo direttivo cittadino.

Alla presenza del capogruppo consiliare, Michele Russo, e dell’assessore in quota socialista, Antonio Taglialatela, dal dibattito unanime è emersa la scelta di individuare nella persona del nuovo segretario, il dottor Giovanni Miraglia, intellettualità onesta, coerente e conosciuta per la sua grande storia di militanza e coerenza all’interno del Partito Socialdemocratico e, poi, Partito Socialista, vice segretario sarà Benito Panetta, da anni impegnato all’interno del tessuto associazionistico sportivo della città, il dottor Tommaso Di Palo, segretario amministrativo, figlio di un grande socialista che fu sindaco della città di Mondragone e, infine, il Presidente sarà il riconfermato Pietro Di Girolamo. “Una serena disamina e un’attenta discussione politica ha portato gli iscritti e i dirigenti del Partito ha scegliere una strategia politica mirata all’unità e ad un responsabile atteggiamento di lealtà nei confronti dell’attuale amministrazione di centrosinistra”, si legge in una nota del partito, che continua: “Siamo consapevoli che il lavoro svolto sin qui contribuirà a rendere maggiormente visibile l’azione politica del Partito Socialista nella nostra Città. Un partito forte che cresce, impegnato all’interno di numerose amministrazioni locali della Provincia di Caserta, votato alla costruzione di un serio progetto politico, di legittima rappresentanza e di autorevole identità riformista per Mondragone. Per la nostra Città, senza dubbio, questo rappresenta un momento delicato. Vogliamo che ci sia un grande partito di tradizione socialista, per lavorare insieme e dare un contributo di rinnovamento della politica e della sua classe dirigente. Siamo certo che, a partire da Mondragone daremo vita a una forza rilevante che potrà dire la sua in maniera decisa anche su tutto il territorio provinciale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico