Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Viola l’obbligo di sorveglianza, arrestato cognato dei Belforte

Michele Bellopede MARCIANISE. I carabinieri del nucleo radiomobile di Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato in flagranza di reato il 41enne pregiudicato Michele Bellopede per aver violato le prescrizioni di sorveglianza speciale.

Bellopede (cognato di Domenico e Salvatore Belforte, capi dell’omonimo clan camorristico di Marcianise, entrambi detenuti) era stato sottoposto alla misura di sorveglianza per due anni, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza ma è stato sorpreso dai militari, la scorsa notte, intorno alle 2.30, mentre si trovava fuori dalla propria abitazione in orario non consentito. Non era la prima volta che accadeva, infatti l’uomo era già stato arrestato e più volte denunciato per lo stesso motivo negli ultimi due mesi. Dopo le formalità di rito è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico