Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

I carabinieri arrestano clandestino albanese

Jakim ZiaPORTICO DI CASERTA. I carabinieri della stazione di Macerata Campania hanno arrestato in flagranza di reato il clandestino Jakim Zia, 39 anni, originario dell’Albania.

L’ultimo era stato colpito, lo scorso 17 giugno, da decreto di espulsione da parte della Prefettura di L’Aquila ed accompagnato alla frontiera. Poi è rientrato nuovamente sul territorio italiano. E’ stato associato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, in attesa del termine della procedura di espulsione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Terrorismo, finanziavano cellula siriana: arresti in Lombardia e Sardegna - https://t.co/KV81CvgKOk

Polieco: "Impianti di rifiuti in fiamme, la Terra dei Fuochi in tutta Italia" (09.05.18) https://t.co/afoOWqVqek

La "Ndrangheta immobiliare", sei arresti contro cosche Tegano e Condello - https://t.co/1WsK1XFYHT

Aversa, "Chi ha ucciso Andrea d'Ungheria?": cena-delitto dell'istituto "Mattei" - https://t.co/fTa8QvdEfr

Condividi con un amico