Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

I carabinieri arrestano clandestino albanese

Jakim ZiaPORTICO DI CASERTA. I carabinieri della stazione di Macerata Campania hanno arrestato in flagranza di reato il clandestino Jakim Zia, 39 anni, originario dell’Albania.

L’ultimo era stato colpito, lo scorso 17 giugno, da decreto di espulsione da parte della Prefettura di L’Aquila ed accompagnato alla frontiera. Poi è rientrato nuovamente sul territorio italiano. E’ stato associato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, in attesa del termine della procedura di espulsione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico