Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

I carabinieri arrestano clandestino albanese

Jakim ZiaPORTICO DI CASERTA. I carabinieri della stazione di Macerata Campania hanno arrestato in flagranza di reato il clandestino Jakim Zia, 39 anni, originario dell’Albania.

L’ultimo era stato colpito, lo scorso 17 giugno, da decreto di espulsione da parte della Prefettura di L’Aquila ed accompagnato alla frontiera. Poi è rientrato nuovamente sul territorio italiano. E’ stato associato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, in attesa del termine della procedura di espulsione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Carinaro, la Pro Loco Sant'Eufemia si rinnova: Compagnone eletto presidente - https://t.co/VISeuXZa1J

Gricignano, festa liturgica per Sant'Andrea: ecco il programma - https://t.co/MH0lMRPxv3

Napoli, Christophe Desjardins con la Nuova Scarlatti per l'Autunno Musicale - https://t.co/DJWFr25duU

Mondragone, traffico di droga: annullato l'arresto per il figlio del boss La Torre - https://t.co/tY9NjaHxIP

Condividi con un amico