Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Amianto, il Pd incontra l’assessore all’ambiente Lucia Esposito

lastre di amiantoMARCIANISE. Il giorno 29 Ottobre si è tenuto un incontro, presso la sede della Provincia di Caserta, tra una delegazione del Pd di Marcianise e l’Assessore provinciale all’Ambiente la Dottoressa Lucia Esposito.

La delegazione del Pd, costituita dal Segretario cittadino Pasquale Gaglione e dai componenti del Dipartimento Ambiente del Pd marcianisano, Pasquale Fecondo e Raffaele Venerio, ha manifestato alcune problematiche connesse ai problemi ambientali che insistono sul territorio di Marcianise. L’incontro, svoltosi in un clima di reciproca e fattiva collaborazione, ha trattato, nello specifico, dell’argomento ambientale che attualmente desta maggiori preoccupazione nei cittadini di Marcianise, e, in particolare, in quelli che abitano nel rione S. Giuliano. Si tratta degli accumuli e dei successivi incendi di rifiuti, potenzialmente tossici e nocivi, rilevati presso i viadotti delle FFSS, in località S. Venere. Roghi di rifiuti speciali, altamente inquinanti che sprigionano nubi tossiche che, molto spesso, si propagano in direzione del centro abitato di Marcianise. Dai residui dei roghi si scorge che dentro al fuoco gettano di tutto: rifiuti industriali, eternit, vernici, colle ecc. La zona dei roghi – accessibile dalla superstrada, attraverso lo svincolo “Marcianise Ovest” o dall’uscita di Gricignano, passando per il ponte che collega il Depuratore – è ripetutamente oggetto di scarichi abusivi. È diventata un inceneritore permanente, dove nell’impunità assoluta, indifferenti alle denuncie più volte presentate dal Pd, criminali senza scrupoli bruciano di tutto, senza nessuna distinzione. Pertanto, per evitare ulteriori roghi e per non vanificare le future bonifiche, si è convenuto sull’urgenza di mettere in atto un capillare controllo del territorio con dispositivi di videosorveglianza o con ulteriori misure di prevenzione, attraverso anche il coinvolgendo dei proprietari dei fondi incolti, principali luoghi di accumulo di rifiuti incontrollati. Pertanto, è stato concordato l’attivazione di un tavolo tecnico, da tenersi possibilmente presso il comune di Marcianise, tra il Commissariato alle Bonifiche, l’Assessorato provinciale all’Ambiente, l’Arpac, la Commissione Straordinaria c/o il Comune di Marcianise e i principali Enti proprietari di fondi incolti (FFSS – ANAS ecc.), al fine di definire una strategia comune per la risoluzione di questo grave problema ambientale.

amianto amianto fumo di amianto fumo sotto al viadotto

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico