Maddaloni - Valle di Maddaloni

“Premio Città di Maddaloni”, trionfa Gianni Pinto

Ventrone premia il vincitoreMADDALONI. Gianni Pinto, vincendo la categoria C 135, ha trionfato nella quinta edizione del Concorso Ippico Nazionale “Premio Città di Maddaloni”, organizzato dalla “Pegasus Cavallo e Cultura” manifestazione valida come tappa per la assegnazione dei titoli provinciali di specialità.

Pinto con zero penalità ed in 48 secondi e 65 centesimi, cavaliere della Pegasus si è classificato al primo posto al secondo Fabio Iannucci su Sina (0 / 52’94”) ed al terzo Antonio Maria Garofalo ( 09 / 54’ 03”) su Pettegola della Ficora. La cerimonia di premiazione ha concluso la tre giorni di gare svoltesi sul campo ad ostacoli all’interno dell’azienda agricola “Punto Verde” di Maddaloni, chiuse poi con il classico brindisi beneaugurante per l’edizione del 2009.

Ventrone premia il vincitoreCon oltre duecento cavalli in gara, la cui partecipazione è stata favorita dalle belle condizioni atmosferiche, almeno per la giornata finale, è stato grande il lavoro per la giuria presieduta da Giovanni Mastrovito che ha seguito e giudicato le gare di amazzoni e cavalieri in gara sui percorsi disegnati dal direttore di campo Lionello Leopardi. La giornata di gare conclusiva ha visto la partecipazione di vari esponenti del mondo politico, militare ed imprenditoriale, intervenuti alle varie premiazioni che si sono susseguite nel corso della giornata, il presidente del Coni Provinciale dott. Michele De Simone, l’on. Gianni Piccirillo, presidente della Croce Rossa casertana, il dott. Salvatore Cardillo presidente della Pro Loco di Maddaloni con il vice presidente dott. Gaetano Giglio, sono intervenuti a consegnare i vari premi previsti dal programma della giornata conclusiva, fino alla cerimonia finale alla quale è intervenuto l’assessore allo sport Alfonso Ventrone in rappresentanza della Città di Maddaloni che ha consegnato il premio al vincitore. “Si conclude nel migliore dei modi questa quinta edizione – commenta il dr. Felice d’Andrea, veterinario e patron della azienda “Punto Verde” – siamo felici per la partecipazione di tanti cavalli, oltre duecento, segno della fiducia che ripongono in noi amazzoni e cavalieri. Il nostro obiettivo è quello di crescere ogni anno per offrire un’organizzazione sempre più affidabile e collaudata”.

Negli altri premi della giornata, la categoria BP 60 di precisione “Divisione Formazione Sottufficiali e Truppa Aereonautica Militare Caserta – Comune di San Marco Evangelista” ha visto a pari meriti al primo posto Giulio Imbimbo, Iolanda Bernardo, Mariaelena De Chiara, Maria Luisa Romano, Roman Bazzicalupo, Eleonora Santoro, Domitilla Flavia Russo, Luigia Brescia Morra, Gaetano Cipullo, Gaia Amiconi, Vincenza Lugnano, Livia Gambardella e Alessia Miccichè. Ex aequo anche categoria B 80 “Premio Coni Caserta” con al primo posto Allegra Desiato, Sergio Morgillo, Maria Luisa Romano, Salvatore Cafiero, Filippo Cantalupo e Silvana Lo Sapio in groppa prima a Brixelles e poi a A New King. La categoria BP90, premio “Cassa Edile Caserta-Comune di Santa Maria a Vico” ha visto al primo posto Rita Fummo su Perrjmance’s, seguita da Eduardo Romano su Wendy e da Benedetta Sergio su Karma. Clara De Santis su Bawnea ha trionfato nella categoria B 100 combinata “Pro Loco Maddaloni – EPT Caserta – Comune di San Nicola la Strada”, precedendo Giulia Pella su Iliade ed Eleonora Crocco su You never Know. Il premio categoria B 100 di precisione, premio “Croce Rossa Italiana Caserta, Convitto Nazionale “G.Bruno” Maddaloni, Cantine Caputo spa” ha visto al primo posto a pari merito Ludovica Loffredo su Zamir, Gabriella Bosco su Bossa Nova, Tommaso Tranquillo su Zenodora, Fiorella Improta su T’immagini, Luciano Sabia su Piqet, Francesca Imbimbo su Spirit, Laura Bene su Wolf, Gianluca Di Lorenzo su Siran, Sergio Morgillo su Tercja, Fabiola Ferraro su Mary Poppins, Rosaria Farina su Rath, Bruno Alfano su Pervinca e Maria Rosaria Capone su Elium. Il premio categoria B 110 combinata premio “Scuola di Amministrazione e Commissariato di Maddaloni, MEC SAN Valle di Maddaloni” è stato vinto da Graziana Procida su Erek, davanti ad Annabella Sanrese su Meloe e Giancarlo D’Errico su Morgante. La categoria B 110 a fasi consecutive “Farcauto Toyota Maddaloni” ha visto prevalere Vincenzo Belmonte su Sharon, secondo posto per Marianna Ioime su Hoggar e terzo per Donato Affinito su Abby. Nella categoria C 115 a fasi consecutive “Villaggio dei Ragazzi Don Salvatore d’Angelo–Osservatorio Parlamentare Europeo–Ordine dei Medici Veterinari Caserta”, primo posto per Fabiana Carano su Akdam, davanti a Sebastiano Romano su Honey e Maikol Turbetti su Sarchy. Dario Ricca su Ferri Boat ha vinto la categoria C 120 a tempo premio “Regione Campania–Assessorato Agricoltura”, seconda posizione per Miriana Bertoli su Papillon e terza per Flaviana Miccio su Sullivan. La categoria C 125 mista, premio “Amministrazione Provinciale Caserta”, ha visto al primo posto Vincenzo Polverino su Tedulius, davanti a Valeria Romano su Ravel e Melissa De Pasquale su Nardine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico