Maddaloni - Valle di Maddaloni

Polemica “Terra di Lavoro”, Fusco risponde a Ugl

Marco Fusco MADDALONI. “Alla faccia della verità”. Inizia così la risposta del segretario nazionale del Sindacato Nazionale Guardie Giurate Marco Fusco all’articolo apparso su Pupia riguardante le dichiarazioni del sindacalista Ugl Antonio Mastellone.

“La scelta d’iscriversi ad un sindacato piuttosto che ad un altro, è libera e la valutazione fatta dagli iscritti in merito all’operato svolto da Ugl Caserta in ambito Terra di Lavoro è precisamente quanto dichiarato qualche giorno fa in un nostro intervento”. “Come al solito c’è sempre qualcuno che vuole travisare le nostre dichiarazioni e la dimostrazione è il fatto che venga riportato nel comunicato della Ugl che lo stesso sindacato respinge le accuse”. Fusco poi incalza: “Di che accuse parlano? Quella della S.N.G.G. è semplicemente una domanda o una dichiarazione netta. Noi abbiamo solo sottolineato che, secondo il nostro parere, ci sono dei conflitti in merito alla posizione del Mastellone in quanto è sia responsabile provinciale Ugl e sia componente nel Cda di Terra di Lavoro; continuiamo a sottolineare che le due attività potrebbero essere in contrasto anche se qualcuno, come da comunicato, ci vorrebbe far credere che il Mastellone non agisce in prima persona ma delega”. “Delegare una persone o più persone potrebbe anche significare comunicare le direttive su cosa fare e su cosa votare a favore o meno. 100 iscritti! Ci faccia sapere l’Ugl che cosa ha raccontato agli iscritti in merito alla situazione economica dell’Azienda. Solo chiacchiere visti oggi i risultati; chissà se il Mastellone ha raccontato ai suoi iscritti che c’è una cartella esattoriale dell’anno 2004 per Iva non pagata che oggi ammonta a circa 3 milioni di euro”. Fusco conclude: “Le chiacchiere se le porta il vento, i fatti potrebbero essere altri, ma sicuramente non quelli che vorrebbe farci credere l’Ugl; noi siamo sempre più convinti che l’Azienda prima o poi vada al collasso e l’unica cosa che ci preoccupa seriamente è la garanzia dello stipendio per le guardie particolari giurate e niente altro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico