Italia

Sondrio, trovato in un dirupo il corpo della maestra scomparsa

Sara MontemurroSONDRIO. E’ stato ritrovato il cadavere di Sara Montemurro, la maestra di 31 anni scomparsa mercoledì scorso nei boschi della Valchiavenna.

I soccorritori, che avevano in questi giorni setacciato la zona in ogni angolo, hanno avvistato il corpo in un dirupo, nella zona di Dalò, sulle montagne vicino a Chiavenna. La giovane, che collaborava anche con un noto studio dentistico, era scomparsa mercoledì sera durante un’escursione boschi tra Pianazzola e Dalò, dove avrebbe scattato alcune foto. Lì è stata ritrovata la sua auto Honda Hrv parcheggiata, con all’interno un paio di scarpe.Nelle ricerche è stata impiegata una task force di 80 persone fra volontari del Soccorso alpino, della Croce Rossa, della Forestale, militari della Guardia di Finanza con unità cinofile e vigili del fuoco del Saf.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico