Italia

Precipita elicottero dell’Aeronautica, otto militari morti

HH3FSTRASBURGO. Un elicottero HH3F dell’aeronautica Militare italiana è precipitato durante un’attività di addestramento congiunta tra Italia e Francia.

Il velivolo stava sorvolando le campagne nei pressi di Strasburgo quando è precipitato schiantandosi su un campo agricolo, sulla strada dipartimentale 2, nella cittadina di Ligny-en-Barrois. Dopo il violento impatto l’elicottero ha preso fuoco, a bordo dell’elicottero ci sarebbero almeno sette persone. La notizia è stata confermata anche dall’ufficio stampa dell’aeronautica Militare e il comandante dei Vigili del Fuoco, accorsi sul posto, della regione francese Serge Malaret ha affermato: “L’elicottero è precipitato e ha preso fuoco per ragioni che non sappiamo. Sette persone sono morte. Forse c’è un’ottavo passeggero, le squadre di soccorso lo stanno cercando”.

Numerosi i messaggi di cordoglio. L’Aula del Senato, su invito del presidente Renato Schifani, ha osservato un minuto di silenzio e poi ha disposto la sospensione dei lavori per cinque minuti. Schifani ha inviato un messaggio al Capo di stato maggiore dell’Aeronautica militare, Daniele Tei, in cui si dice “profondamente rattristato” e chiede al generale di “far giungere alle famiglie dei caduti i sentimenti del nostro più sentito e sincero cordoglio”.

Il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha espresso “profondo cordoglio e sentimenti di vicinanza alle famiglie dei deceduti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico