Italia

Novara, 30enne uccide il padre a coltellate e ferisce gravemente la madre

 NOVARA. Un uomo di una trent’anni, Yari Aldo Vigorelli, ha ucciso a coltellate il padre e ferito gravemente la madre. E’ successoquesta mattinain una frazione di Meina, sul lago Maggiore.

Secondo le prime ricostruzioni, l’omicida sarebbe stato colto da un raptus e ha dapprima impugnato un coltello da caccia e colpito il padre, Luigi, e poi la madre, Franca. Disperate le condizioni della donna, ricoverata in ospedale che lotta tra la vita e la morte. Sul posto si sono recati i carabinieri della locale stazione che hanno arrestato l’uomo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Telese, cade da tre metri e perde i sensi nel parco delle Terme: salvato dalla Polizia - https://t.co/2H702sUQw9

Napoli, "Il Mattino" lascia la storica sede di Via Chiatamone: redattori protestano - https://t.co/9dsjuiKoPG

Frank Miller, l'autore di Sin City e Batman Forever ospite al Comicon di Napoli - https://t.co/FlNgz5taQn

Barista uccisa, condanna a 14 anni per i fratelli Cioffo di San Cipriano - https://t.co/ayQNoxgSO8

Condividi con un amico