Italia

Novara, 30enne uccide il padre a coltellate e ferisce gravemente la madre

 NOVARA. Un uomo di una trent’anni, Yari Aldo Vigorelli, ha ucciso a coltellate il padre e ferito gravemente la madre. E’ successoquesta mattinain una frazione di Meina, sul lago Maggiore.

Secondo le prime ricostruzioni, l’omicida sarebbe stato colto da un raptus e ha dapprima impugnato un coltello da caccia e colpito il padre, Luigi, e poi la madre, Franca. Disperate le condizioni della donna, ricoverata in ospedale che lotta tra la vita e la morte. Sul posto si sono recati i carabinieri della locale stazione che hanno arrestato l’uomo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico