Italia

Genova, 19enne albanese aggredito per motivi razziali

 GENOVA. Un ragazzo albanese di 19 anni, Steve Melkize,è ricoverato in fin di vita all’ospedale San Martino di Genova a seguito di un’aggressione subita a Cogoleto (riviera di ponente) da un suo coetaneo italiano.

Alla base della violenta aggressione da parte di un pregiudicato genovese ci sarebbero essere motivi razziali. Infatti, anche durante il pestaggio, avvenuto a colpi di manganello, il venticinquenne avrebbe più volte pronunciato: “Sporco albanese”. L’aggressore è stato prontamente arrestato dai carabinieri. Per lui il capo d’accusa è di tentato omicidio volontario. La cosa più inquietante della vicenda è che il reato era stato preannunciato tanto che il giovane albanese, da 15 anni in Italia, aveva già denunciato l’aggressore per minacce razziste e di morte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico