Italia

Crisi economica, Tremonti: “Rischi contenuti per l’Italia”

Giulio TremontiGli Stati Uniti d’America sono un colosso dell’economia e la crisi finanziaria che stanno attraversando fa paura a tutta l’Europa.

Il Ministro dell’Economia Giulio Tremonti assicura che i rischi per l’Italia sono molto contenuti: “Le banche hanno una liquidità adeguata. Il Comitato per la stabilità dei mercati ha ritenuto opportuno continuare a mantenere sotto costante osservazione la situazione. Al fine di proteggere il mercato italiano – ha spiegato il Ministro – da attacchi di natura speculativa che trovano alimento dal perdurante clima di incertezza del sistema finanziario internazionale, il ministro dell’Economia e delle finanze d’intesa con il governatore della Banca d’Italia si è impegnato ad adottare le misure necessarie per garantire la stabilità del sistema bancario e per difendere i risparmiatori”. E per contenere la crisi dei mercati finanziari saranno adottate diverse misure, assicura Tremonti: “Sul piano internazionale, la nostra azione è svolta a tutti i livelli in stretto contatto con i principali partner e nei diversi formati istituzionali. Parte del lavoro ha richiesto e richiederà iniziative da realizzare nel breve termine. Altre saranno di più medio e lungo periodo”. “In realtà – ha spiegato Tremonti – la spiegazione è nella concatenazione di alcuni fattori negativi: il rincaro dei beni energetici e alimentari, che ha inciso sui consumi delle famiglie; l’apprezzamento dell’euro, che ha indebolito la domanda estera e una correzione superiore alle attese nel settore delle costruzioni. In generale, la congiuntura economica rimane comunque caratterizzata da un elevato grado di incertezza. La riduzione della pressione fiscale resta un obiettivo del governo – ha concluso il ministro dell’Economia. – Le tasse ancora non sono state abbassate è solo perché si è preferito prima mettere in sicurezza i conti dello Stato. Poi si procederà alla riduzione delle tasse”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico