Home

Respinto il ricorso, squalifica di due giornate per Gilardino

Alberto GilardinoNonostante il ricorso presentato dal club fiorentino, la Corte Federale ha confermato le due giornate di squalifica per Alberto Gilardino.

Il giudice sportivo, dopo aver visionato la prova tv, aveva deciso per la squalifica per l’attaccante viola affermando: “nell’esclusione di ogni ragionevole dubbio che il gesto compiuto dal Gilardino, per la sua peculiare dinamica, sia stato volontario, intenzionale e non determinato né condizionato dalla condotta tenuta da giocatore del Palermo Dellafiore negli attimi antecedenti. E poiché la realizzazione di una rete colpendo volontariamente il pallone con la mano costituisce una condotta gravemente antisportiva, ne consegue l’ammissibilità della proposta prova televisiva e la sanzionabilità”. Di ieri la decisione del club fiorentino di ricorrere in appello ma alla conferma della squalifica lo stesso allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli che ha affermato: “C’è stato un attacco forte alla Fiorentina e a Gilardino. Credo in quello che mi ha detto Alberto. Non confondiamo ‘fair play’ e gesto istintivo. Accettiamo con serenità tutto e così faremo con le decisioni della giustizia sportiva. La Fiorentina ha altri giocatori che vogliono mettere in mostra le loro qualità – conclude Prandelli -. L’Inter è la squadra più forte del campionato e domani sarà un confronto importante per capire le nostre ambizioni in campionato”.

Guarda il video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico