Home

Il Napoli espugna l’Olimpico, la Roma affonda ad Udine

LavezziL’ottava giornata di serie A offre importanti indicazioni sul prosieguo del campionato. L’Inter di Mourinho non va oltre il pari interno col Genoa rischiando più volte di andare sotto.

La squadra di Gasperini è apparsa ordinata e compatta a centrocampo mettendo in difficoltà i nerazzurri soprattutto in quella parte del campo. Inutile l’assalto nel secondo tempo dei vari Obinna, Balotelli, Cruz ed Ibrahimovic che non producono azioni pericolose. Grandi conferme arrivano invece dall’Olimpico dove il Napoli batte la Lazio e si porta in testa alla classifica. Decisiva un’autorete di Siviglia nella ripresa su di un’incursione dell’incontenibile Pocho Lavezzi. Cade ancora la Roma ad Udine. La squadra giallorossa, alla sua quarta sconfitta consecutiva, recrimina però contro la direzione dell’arbitro soprattutto per il rigore concesso all’Udinese per fallo di Tonetto su Floro Flores avvenuto fuori area. Il penalty viene trasformato da Di Natale che concede il bis nella ripresa. Indecisa la retroguardia romanista sul secondo gol di Floro Flores che approfitta delle incertezze di Loria e di doni. Accorcia per la Roma capitan Totti su calcio di rigore (alquanto dubbio) concesso per atterramento di Brighi. Il Milan espugna Bergamo grazie ad una rete di Kakà che di sinistro insacca l’assist al bacio di Borriello. Nella sfida serale tra Palermo e Fiorentina, i viola vincono al Barbera per 3 a 1 grazie alla doppietta di Mutu e alla rete di “mano” di Gilardino. Per i rosanero accorcia Simplicio.

Lazio – Napoli

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico