Gricignano

La crisi rientra: martedì il Consiglio Comunale

Andrea Lettieri GRICIGNANO. La crisi rientra, il sindaco Andrea Lettieri e la sua maggioranza ritrovano “l’amalgama” in occasione della riunione tenutasi nella casa comunale martedì sera.

Durante l’incontro il presidente del Consiglio comunale, Giovanni Di Foggia, ha sottoposto ai consiglieri Luigi Diretto e Luigi Autiero e agli assessori Giuseppe Barbato e Andrea D’Angelo la relazione tecnico-legale chiesta dagli stessi in merito alla questione della vendita della nuda proprietà dei terreni dell’area Peep, situati nei pressi della Us Navy, sulla quale avevano chiesto un approfondimento. Una volta esaminato il documento, i consiglieri hanno così dato il proprio via libera all’approvazione in consiglio comunale. La maggioranza ha quindi stabilito la data della seduta consiliare: martedì 4 novembre, alle ore 10. L’eventuale seconda convocazione è prevista per mercoledì, alle ore 11. All’ordine del giorno, oltre all’alienazione della nuda proprietà dei terreni Peep, il riequilibrio di bilancio, il riconoscimento dei debiti fuori bilancio e le dimissioni del capogruppo dell’opposizione Carmine Della Gatta, al posto del quale subentrerà l’ex vicesindaco Tonino Guida, primo dei non eletti della lista “Alternativa” alle ultime amministrative. In occasione della seduta consiliare, il sindaco Lettieri ritirerà le dimissioni dalla carica, rassegnate lo scorso 16 ottobre.

Intanto, con la crisi rientrata e l’ingresso in consiglio comunale di Guida lo scacchiere amministrativo potrebbe subire delle variazioni significative nelle prossime settimane. L’ex vicesindaco, infatti, assieme all’altro consigliere di minoranza, Carmine Froncillo, è un componente del Pd, partito a cui appartengono il sindaco Lettieri e diversi esponenti della maggioranza. Potrebbe, dunque, profilarsi un accordo politico-programmatico con l’adesione di Guida e Froncillo in maggioranza, ai quali potrebbe anche spettare una rappresentanza in seno all’esecutivo.

E non è tutto. Sembra che anche in casa Udc ci sia una “campagna acquisti”, infatti il consigliere Giuseppe Iuliano starebbe meditando, secondo alcune voci, l’adesione allo scudocrociato, partito anch’esso rappresentato in maggioranza dal vicesindaco Francescantonio Russo, dall’assessore Giacomo Di Ronza e dal capogruppo consiliare Nicola Lucariello.

Queste, al momento, sono soltanto ipotesi, ma in politica non c’è nulla di scontato, come testimoniano le vicende accadute in questi giorni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico