Gricignano

Iuliano aderisce all’Udc e passa in maggioranza

Giuseppe IulianoGRICIGNANO. Nuovo colpo di scena in consiglio comunale. Dopo le dimissioni del capogruppo di “Alternativa” Carmine Della Gatta, anche l’altro esponente dell’opposizione, Giuseppe Iuliano, assume una decisione che modifica ulteriormente lo scacchiere amministrativo.

Iuliano, infatti, lascia il gruppo “Alternativa” e aderisce a quello dell’Udc, entrando ufficialmente tra le fila della maggioranza. Lo scudocrociato, rappresentato in assise dal vicesindaco Francescantonio Russo, dall’assessore Giacomo Di Ronza e dal capogruppo Nicola Lucariello, si rafforza dunque con Iuliano, giovane imprenditore gricignanese. “Ho assunto questa decisione perché credo che in politica bisogna far parte di una squadra con la quale condividere idee. Ma soprattutto credo che bisogna far parte di un partito, dove la politica deve assolutamente rientrare”, dichiara Iuliano. “Torno da dove è iniziata la mia vita politica – aggiunge il consigliere – ovvero nell’Udc, da sempre il partito in cui mi sono rispecchiato e l’unico in cui finora ho militato, dal quale mi allontanai nel 2006 quando decisi di candidarmi nella lista ‘Alternativa’, per la quale, nonostante ero alla prima candidatura, grazie al sostegno di amici e familiari, ebbi la soddisfazione di essere eletto. Oggi, – sottolinea Iuliano – alla luce delle dimissioni del capogruppo Della Gatta, mi sono reso conto che non aveva più senso restare indipendente. Faccio un passo indietro e ricomincio da dove ero partito, ossia con l’Udc”. Il neo consigliere di maggioranza, compatibilmente con gli impegni professionali, spera di “dare un maggior contributo all’azione amministrativa e allo sviluppo della cittadina” e ringrazia tutti “per la fiducia accordata fino ad oggi”.

Ma, come scrivevamo ieri, non si escludono ulteriori “rinforzi” in seno alla maggioranza, rientrata dalla crisi che ha portato alle dimissioni del sindaco Andrea Lettieri, il quale le ritirerà in occasione della seduta consiliare in programma martedì 4 novembre, alle ore 10. Al posto del dimissionario Carmine Della Gatta, infatti, subentrerà l’ex vicesindaco Tonino Guida, primo dei non eletti di “Alternativa”. Guida, assieme all’altro consigliere di minoranza, Carmine Froncillo, è un componente del Pd, partito a cui appartengono il sindaco Lettieri e diversi esponenti della maggioranza. Potrebbe, dunque, profilarsi un accordo politico-programmatico con l’adesione di Guida e Froncillo in maggioranza, ai quali potrebbe anche spettare una rappresentanza in seno all’esecutivo. A quel punto resterebbero in opposizione i soli Antimo Verde (indipendente e leader cittadinode La Destra) e l’ex sindaco Andrea Moretti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico