Esteri

Usa, Obama parla agli americani a reti unificate

Barack ObamaDa un ufficio fotocopia dello studio ovale della Casa Bianca, il candidato democratico Barack Obama ha mandato un messaggio agli elettori americani a pochi giorni dalle votazioni.

Per circa mezz’ora, a reti quasi unificate, Obama ha lanciato un appello a coloro che sono ancora indecisi a sei giorni dal voto. Il maxi spot, così è stato rinominato in America, ha alternato momenti di dialogo con i telespettatori, schegge di comizi della lunga campagna elettorale e storie di gente comune e, tra un immagine ed un’altra, il candidato democratico ha preso la parola per spiegare in dettaglio i punti della sua campagna elettorale: posti di lavoro, istruzione e sanità. Il video messaggio si è concluso con le parole di Obama: “Se busserete ad alcune porte per me, se andrete a votare per me cambieremo questo paese e cambieremo il mondo. Non sarò un presidente perfetto, ma sarò un presidente onesto”. Il candidato repubblicano John McCain ha criticato duramente la trovata del rivale che ha speso tra i 3,5 e i 6 milioni di dollari per poter parlare mezz’ora agli americani, in prime time, senza interruzioni, nell’ora di massimo ascolto televisivo: “Aveva firmato un accordo con me sul finanziamento pubblico. Ha detto che avrebbe negoziato ma non lo ha mai fatto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico