Esteri

Presidenziali Usa, nuovo duello tv. Obama è in vantaggio

Barack Obama NASHVILLE. Questa sera andrà in onda il secondo duello televisivo, a Nashville, in Tennessee, tra i due candidati alla Casa Bianca Barack Obama e John McCain.

Ad un mese dal voto i sondaggi attribuiscono un vantaggio al candidato afroamericano, per Zogby è pari al 3 per cento, per la Cbs del 4, per la Cnn addirittura il distacco sarebbe di otto punti. Obama, tra l’altro, è saldamente in vantaggio tra gli elettori indipendenti (48 a 42 per cento) e tra le donne (51 a 42), due “gruppi chiave” generalmente considerati l’ago della bilancia nelle presidenziali. Al senatore dell’Illinois vanno inoltre 9 voti su dieci della comunità nera, ma è in vantaggio anche tra gli ispanici, i giovani, i moderati e quelli con un reddito inferiore a 50mila dollari l’anno. Il repubblicano McCain è preferito invece dagli elettori maschi, bianchi, anziani, cattolici e quelli con un reddito annuo di oltre 100mila dollari.

John McCainAnche nei “ticket” la coppia democratica Obama-Joe Biden è in vantaggio di quattro punti, secondo la Cbs, su quella repubblicana McCain-Sarah Palin: 47 contro 43 per cento. Tra le motivazioni che avrebbero determinato l’ulteriore vantaggio di Obama su MacCain, secondo gli analisti, vi sono la crisi finanziaria, la scarsa popolarità di cui attualmente gode il presidente repubblicano in carica George W. Bush e la percezione meno positiva da parte dell’opinione pubblica dell’aspirante vice di McCain, Sarah Palin.

Il candidato democratico, infine, gode dell’appoggio delle star, ultimo quello di “The Boss” Bruce Springsteen, il quale ha dichiarato che se è scomparso il famoso “American Dream” è colpa di Bush, ed annunciato che concluderà il suo tour a favore di Obama a Philadelphia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico