Esteri

Haider era ubriaco al momento dell’incidente

Jorge haider era ubriaco al momento dell'inicdenteVIENNA (Austria). “Il governatore Joerg Haider aveva un tasso di 1,8 grammi nel sangue al momento dell’incidente”.

Ad affermarlo è stato Stefan Petzner, successore alla guida del partito Bzo del leader di estrema destra. Al momento dell’incidente, avvenuto nella notte tra venerdì e sabato scorso, Haider era ubriaco poiché aveva un tasso alcolico nel sangue di gran lunga superiore al limite consentito che è di 0,5 grammi per la legge austriaca. Petzner ha detto di essersi sentito obbligato a confermare la circostanza considerate anche le molte voci relative a un possibile stato di ebbrezza dell’ex leader di estrema destra. Continuano, intanto, i preparativi per i funerali di Haider che sono previsti per sabato prossimo. Sono attese circa 50mila persone per l’ultimo saluto alla salma e la messa nel Duomo di Klagenfurt sarà trasmessa in diretta dalla tv austriaca. Dopo la cerimonia, la bara sarà trasportata al cimitero di Annabichl a Klagenfurt. Dopo la cremazione, l’urna sarà custodita nella cappella privata Alt St. Michael nella proprietà di Haider nel Baerental. La famiglia del leader politico ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno inviato il loro cordoglio ma hanno anche pregato che i funerali non siano strumentalizzati dall’estrema destra con l’esibizione di simboli razzisti, saluti romani o inni nostalgici durante la cerimonia poiché, come ha sottolineato il genero di Haider, Paolo Quercia, alla rivista ‘Panorama’: “Joerg Haider era più vicino al Dalai Lama che a politici dell’estrema destra europea e italiana che hanno vantato amicizie con il governatore della Carinzia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico