Cesa

De Angelis: “Combattere la cultura dell’illegalità”

Vincenzo De AngelisCESA. Via libera da parte del consiglio al riequilibrio di bilancio. Durante l’assise, tenutosi nella serata di martedì scorso, la maggioranza ha dato il suo voto favorevole al riequilibrio di bilancio, “una manovra che comporta solo piccole correzioni” ha spiegato l’assessore Verde, …

… ma a tenere banco è stata soprattutto la questione legata alla criminalità sorta dopo gli avvenimenti delinquenziali che nell’ultimo periodo hanno interessato il piccolo comune dell’agro aversano. “Siamo arrivati ad un punto di non ritorno. La gente ha paura di uscire di casa” ha dichiarato a margine del consiglio il sindaco Vincenzo De Angelis. Il primo cittadino ha anche comunicato di essersi attivato in prima persona per garantire più controlli sul territorio e sicurezza per i cittadini. “Sono stato personalmente in prefettura e ho chiesto di intervenire. Già lo scorso weekend sono stati istallati posti di blocco sul territorio”. De Angelis non usa mezzi: “Questi gesti bisogna condannarli. Non possono poche persone rovinare l’equilibrio di ottomila abitanti. C’è purtroppo – ha continuato il sindaco – una cultura dell’illegalità molto diffusa. Per sconfiggerla noi che rappresentiamo le istituzioni, maggioranza e opposizione, dobbiamo andare tutti nella stessa direzione”. L’invito non ha lasciato indifferente l’opposizione. “Su questo argomento siamo a disposizione per qualsiasi iniziativa” ha dichiarato il capogruppo del Pdl Pino Sarpo. E una proposta è arrivata proprio dalle file del Partito Democratico: “Una manifestazione insieme per far sentire ai cittadini la vicinanza delle istituzioni, – è stata infatti l’idea lanciata dal capogruppo del Pd Cesario Boveche dovrebbe coinvolgere anche tutte le associazioni presenti sul territorio. A Cesa – ha spiegato Bove – stiamo vivendo sotto una cappa di delinquenza e camorra. Bisogna lanciare un segnale forte. Facciamo sentire alla gente che siamo vicini. La legalità non è ne di destra ne di sinistra”. Nell’assise si è votato anche per le variazioni di bilancio in seguito alla gita degli anziani e le feste per l’accoglienza ai bambini di elementari e materne.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico