Caserta

Sciopero Scuola, l’assessore Ucciero a Roma

Nicola UccieroCASERTA. L’assessore provinciale alla Pubblica istruzione, Nicola Ucciero, tra i promotori dell’ordine del giorno fortemente critico verso il progetto di riforma della scuola approvato dal Coordinamento degli assessori provinciali alla Pubblica istruzione in seno all’Upi (Unione Province d’Italia), …

… sarà domani a Roma in occasione dello Sciopero generale della Scuola proclamato in segno di protesta. “Non si tratta di una contrapposizione ideologica – fa notare Ucciero – dal momento che il documento di condanna del Decreto Gelmini è stato sottoscritto indifferentemente da colleghi di centrodestra e di centrosinistra. Contro questo disegno si leva un coro unanime di condanna – riprende l’esponente della Giunta De Franciscis – e domani chiederemo a viva voce al Governo di ritirare il provvedimento”. L’assessore Ucciero, nel rinnovare “vicinanza e solidarietà” al mondo della scuola in lotta, così conclude: “Come Coordinamento degli assessori in seno all’Upi noi esprimiamo due critiche. Una prima sul metodo, dal momento che non si è ritenuto di coinvolgere nella concertazione né il mondo della scuola né le autonomie locali; una seconda sul merito, visto che il disegno del Governo poggia esclusivamente su una operazione di carattere finanziario e mortifica l’aspirazione delle famiglie da una parte e degli operatori del comparto dall’altra di mantenere una scuola che sia fattore di uguaglianza e che tenda ad una offerta sempre più qualitativa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico