Caserta

Pdl: “Attenzione alta del governo sul territorio casertano”

Giuliano-CoronellaCASERTA. “A nessuno può sfuggire l’attenzione che il Governo ed in particolare i ministri, Maroni e La Russa, stanno riservando la territorio casertano”.

Lo affermano i parlamentari casertani del Pdl Pasquale Giuliano, Gennaro Coronella, Nicola Cosentino, Mario Landolfi, Carlo Sarro, Giovanna Petrenga, Maria Elena Stasi e Gianfranco Paglia.

“Gli importanti risultati di questi ultimi giorni e il forte spiegamento di uomini e mezzi dimostrano che vi è una volontà ferma e decisa di annientare la criminalità organizzata. In questo contesto dovrà essere esaminata con urgenza, la possibilità di istituire la Corte di Appello di Caserta con annessa Direzione Distrettuale Antimafia (di cui al disegno di legge il cui primo firmatario è il senatore Giuliano, ndr); la revisione dell’organico delle Forze di Polizia con il conseguente rafforzamento dell’organico di Polizia giudiziaria e quello dei Magistrati presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. A nessuno sfugge, infatti, che una considerevole percentuale di reati di camorra vengono consumati in provincia di Caserta e che gli autori degli stessi fanno parte di clan e organizzazioni criminali ricadenti, purtroppo, sempre nel territorio della nostra Provincia. Va istituita, altresì, una ‘Stazione Unica Appaltante’ per monitorare le attività delle Pubbliche amministrazioni e rendere, così, impenetrabile dalle ingerenze della malavita organizzata. Questo ulteriore sforzo che ci aspettiamo da parte del Governo ed in particolare dai Ministri dell’Interno e della Giustizia, che sollecitiamo da subito, può rappresentare un’arma decisiva per infliggere al mondo criminale un colpo letale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico