Caserta

Gdf sequestra circa 180 kg di hashish

sequestro hashishCASERTA. La Guardia di Finanza di Marcianise, nell’ambito della diuturna e costante attività di controllo economico del territorio, ha sottoposto a sequestro, nella tarda serata di sabato, in corrispondenza della barriera autostradale di “Caserta Sud”, un ingente quantitativo di sostanza stupefacente tipo hashish, rivenuto a bordo di due veicoli, nonché tratto in arresto quattro individui coinvolti nell’illecito traffico.

Il fermo dei due automezzi – una Renault Kangoo ed una Kia Proceed – scaturisce dall’elevato acume investigativo maturato dai militari delle Fiamme Gialle della Compagnia di Marcianise che, all’uscita del suddetto casello, hanno ritenuto di intimare l’alt ai predetti mezzi per sottoporli agli accertamenti di rito. Nonostante che le preliminari verifiche avessero fornito un esito negativo, lo stato di agitazione palesato dai soggetti fermati, unitamente alla positiva irrequietezza manifestata dall’unità cinofila del Gruppo di Aversa, presente sul posto, inducevano i militari della Compagnia di Marcianise a condurre persone e mezzi fermati presso la sede del Comando di Compagnia, ove, anche con l’ausilio di altri militari specializzati, che hanno operato con tenacia e meticolosa professionalità, e, appunto, il prezioso intervento del cane antidroga di nome Mapes, venivano rinvenuti, abilmente occultati in intercapedini ricavate all’interno degli abitacoli, 359 panetti di sostanza stupefacente tipo “hashish”, del peso complessivo di 177,474 kg. I numerosi panetti erano stati perfettamente occultati in due ampi doppifondi, accessibili uno attraverso il pianale e l’altro attraverso l’interno del tetto, le cui aperture erano state azionate mediante la realizzazione di appositi congegni meccanici. L’intervento si è concluso con il sequestro della sostanza stupefacente, dei due veicoli, di sette telefoni cellulari muniti di altrettante schede telefoniche, di sei sim card di gestori italiani e stranieri, di una somma di denaro pari a 2.070 euro e con l’arresto di quattro persone, di cui due di cittadinanza tedesca, identificate in M.M. di anni 40, inM.A. di anni 38 entrambi residenti in Germania, in N.C. di anni 33 e M.F. di anni 54, entrambi residenti in provincia di Napoli, tutti associati presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

sequestro hashish

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico