Caserta

8 novembre: quinta edizione del premio Olmo 2008

 CASERTA. Fervono i preparativi in vista dell’attesissima 5° edizione del premio letterario Olmo 2008 – Antonio De Sisto”, in programma presso l’auditorium di Raviscanina il prossimo 8 novembre 2008 alle ore 17.30.

La manifestazione, fa sapere la “Fondazione A. De Sisto” che ha ideato e cura ogni anno l’importante e prestigioso evento culturale, anche quest’anno si prevede ricca di novità: diversi saranno i settori premiati. “Come è noto, l’evento, – spiega il presidente della Fondazione Lelio De Sistonasce nel 2004 come premio letterario e manterrà i suoi precisi obiettivi culturali, ma ogni anno, compresa la prossima edizione, sarà sempre più aggiornato coinvolgendo nuovi segmenti della cultura, dello spettacolo, dello sport, del giornalismo, molto spesso un settore dimenticato se si fa eccezione per i pochissimi eventi che si organizzano nel nostro Paese. Noi come fondazione – precisa De Sisto – ancora una volta cercheremo di dare spazio a chi in termini di impegno e risultati positivi raggiunti nei vari settori contribuisce a rendere la nostra società sempre più sana. In fondo, il nostro obiettivo e quello del premio Olmo – conclude il presidente – è proprio quello di sottolineare, attraverso il nostro evento, giunto ormai alla 5° edizione, i messaggi positivi per le future generazioni e non solo, cosa che facciamo puntualmente attraverso la nostra annuale rassegna”. Sono già saliti sul palcoscenico dell’auditorium e premiati personaggi del calibro di Rosario Di Lello per la ricerca storica, Domenico Caiazza e Andrisani per lo stesso settore e lo scienziato Antonio Malori per la ricerca scientifica ma anche il mondo dello spettacolo con attori affermati come Antonio Allocca, Renato Carpentieri e uomini dello sport come Gigi Mele per il ciclismo e Raffaele Di Fusco ex portiere del Napoli. Insomma, la corsa alla prestigiosa statuetta è iniziata. La Fondazione è già a lavoro da tempo e proprio in questi giorni sta mettendo a punto gli ultimi preparativi. La Fondazione non annuncia per ora nessun candidato al premio. Nei prossimi giorni sicuramente spunteranno i primi nomi. L’unica mezza anticipazione è l’ospite d’onore della serata; sarà un giovanissimo, un piccolo genio della chitarra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico