Campania

Il generale Ridinò in visita a Bassolino e Pansa

Giovanni RidinòNAPOLI. Il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Ridinò, comandante per il Territorio dell’Esercito, sarà lunedì prossimo per la prima volta a Napoli in tale incarico.

Nel corso della sua visita ufficiale, il generale Ridinò, nato a Messina sessant’anni fa, due lauree e titolare di Scuola di Guerra e di Stato Maggiore, renderà visita al Presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino, ed al Prefetto della città partenopea, dottor Pansa. Il generale Ridinò, prima di assumere l’attuale incarico, per tre anni è stato al vertice del Comando Forze di Difesa (1°) in Vittorio Veneto. Ridinò sarà in visita anche presso il Comando Militare Esercito “Campania”. A fare gli onori di casa il generale di brigata Luigi Roberto Epifanio, neo Comandante Militare Esercito “Campania”. Al Comando Militare per il Territorio dell’Esercito, con sede in Firenze, fanno capo tutti i Comandi Militari Esercito e le Regioni Militari. Il Comando Militare Esercito “Campania” di Napoli sovrintende, nell’ambito del territorio di propria giurisdizione, alla funzione presidiaria, richiami e forze di completamento, sicurezza, collocamento al lavoro dei volontari congedati senza demerito e progetto Euroformazione Difesa, reclutamento, concorsi e pubblica informazione. Dal Comando Militare Esercito “Campania” dipendono il Centro Ippico Militare di Agnano, lo Stadio Militare “Albricci”, gli Organismi di Protezione Sociale della Campania, il Centro di Selezione Volontari in ferma Prefissata ad 1 anno, nonché, i neo costituiti Centri Documentali di Napoli, Caserta e Salerno. Il generale Ridinò, sempre lunedì, si soffermerà anche con il personale dipendente per le molteplici iniziative promozionali che vengono intraprese a favore dei reclutamenti su base volontaria che fanno della Campania uno dei principali bacini di reclutamento della Forza Armata. Un incontro con la stampa alle ore 12.00 concluderà i lavori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico