Napoli Prov.

Camorra, duplice agguato mortale a Castellammare

carabinieriCASTELLAMMARE DI STABIA (Napoli). I sicari della camorra tornano a colpire a Castellammare di Stabia dove, intorno alle ore 12, davanti ad un bar di via Gragnano, sono stati uccisi due uomini.

Le vittime sono Carmine D’Antuono, 58 anni, di Castellammare, detto “’O Lione”, ritenuto appartenente al clan del defunto boss Umberto Mario Imparato, e Federico Donnarumma, 42 anni, residente a Pimonte, già noto alle forze dell’ordine per piccoli precedenti. Entrambi, mentre si intrattenevano per un caffè seduti a un tavolino all’esterno del locale, sarebbero stati avvicinati da alcuni uomini a bordo di una moto di grossa cilindrata, che gli hanno esploso contro numerosi colpi d’arma da fuoco, davanti a decine di passanti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Castellammare, che hanno aperto le indagini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico