Aversa

Varata la nuova Giunta, De Chiara vicesindaco

Nicola De ChiaraAVERSA. “Come promesso questa mattina sono state protocollate le dimissioni degli assessori uscenti e contestualmente anche le nuove deleghe”.

Così esordisce il sindaco Ciaramella nell’annunciare la nomina della nuova giunta. “Prima di comunicare i nomi dei componenti del nuovo esecutivo e le rispettive deleghe – continua la fascia tricolore del capoluogo normanno – devo però fare un sentito e doveroso ringraziamento agli amici che in questi ultimi mesi hanno fatto parte della giunta. A loro va il mio personale ringraziamento e quello di tutta la comunità per tutto ciò che hanno fatto. Hanno lavorato con serietà e caparbietà in questo periodo, che oggi p terminato con le loro dimissioni”.

Per ciò che concerne la nuova giunta, Forza Italia sarà presente nell’esecutivo con tre delegati. Si tratta di Isidoro Orabona, delegato alle attività complesse ed alle politiche cimiteriali; Luciano Luciano, delegato all’igiene urbana, all’ecologia ed all’ambiente e Vincenzo Lanzetta assessore alle politiche sociali ed alla sanità. Anche Alleanza Nazionale sarà presente in giunta con tre assessori, Gino Della Valle,cui va la delega alla polizia municipale, protezione civile e viabilità, Gianpaolo Dello Vicario, assessore alla pubblica istruzione, edilizia scolastica, politiche giovanili e formazione, e Alfonso Verde assessore al commercio, alle attività produttive e annona ed all’università e trasporti. Confermato in quota sindaco l’ingegnere Rino Rotunno delegato ai lavori pubblici. Due gli assessori dell’Udc. Pasquale Diomaiuta delegato al bilancio, tributi e personale e Aniello De Cristofaro agli affari generali, sport, servizio al cittadino e patrimonio. Nicola De Chiara, espressione del Gruppo della Libertà, è il nuovo vicesindaco e assessore alla cultura e spettacolo, valorizzazione degli spazi verdi, parchi e giardini. Due le deleghe assegnate ad altrettanti consiglieri comunali. Fiore Palmieri, rappresentante della lista civica Popolari Normanni, sarà consigliere delegato all’urbanistica e Adolfo Giglio, della civica Diritti e Libertà, è delegato alle periferie.

“Sin dal primo incontro con i rappresentanti dei partiti – commenta il sindaco Ciaramella – ho presentato un documento chiaro che, nel corso della riunione successiva, è stato approvato all’unanimità da tutti i componenti della maggioranza. Secondo quel documento oggi ho assegnato le deleghe. Come al solito, però, mi sono fatto guidare dal buonsenso e dalla coerenza. Non c’è più tempo per fare polemiche. Bisogna rimboccarsi le maniche e pensare solo a lavorare per il bene della Città. Non posso permettere a nessuno di remare contro”, dichiara ancora Ciaramella con determinazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico