Aversa

Petrenga-Cesaro: “Nessun pericolo per Università di Aversa”

Falcoltà di Ingegneria di AversaAVERSA. I deputati Pdl Giovanna Petrenga e Luigi Cesaro, vicario del coordinamento regionale della Campania, intervengono a proposito dell’intervistaal sottosegretario alla Ricerca Pizza, pubblicata il 29 ottobre dal quotidiano La Repubblica e ripresa da Pupia.

Intervista in cui Pizza, commentando il decreto di riforma scolastico targato Gelmini,affermava:Ma come si fa ad avere una università ad Aversa, un’altra a Campobasso? Queste falliranno, è chiaro”.

“Nell’intervista rilasciata dal sottosegretario Pizza – sottolineano Petrenga e Cesaro – non c’è alcuna intenzione di mettere in discussione la valenza riconosciuta da tutti delle facoltà di Aversa, che producono un’ eccellente attività didattica e di ricerca e che fanno parte della Seconda Università degli studi di Napoli. Un ateneo che, con i suoi 28.500 iscritti svolge un’importante e feconda attivitàuniversitaria in un territorio anche molto ampio e che è egregiamente diretto dal rettore Francesco Rossi. Le dichiarazioni del sottosegretario Pizza – spiegano i deputati – sono, piuttosto, da ricondursi a un discorso più generale nell’ambito della necessità di una riorganizzazione a livello nazionale degli atenei italiani”.

“A questo proposito – precisanoi due parlamentari- il capogruppo in commissione Cultura, Benedetto Granata, sarà lieto di invitare il rettore della Seconda Università degli studi di Napoli per un chiarimento nella commissione parlamentare da lui presieduta. Chiarimento che servirà sicuramente a tranquillizzare il rettore e a fugare ogni eventuale dubbio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico