Aversa

Giunta, Ciaramella garantisce deleghe anche ai consiglieri

Mimmo CiaramellaAVERSA. Lancia una sorta di ultimatum alle forze politiche di maggioranza il sindaco azzurro di Aversa Mimmo Ciaramella.

Nel corso dell’ennesima riunione di ieri sera per la formazione della giunta politica, il primo cittadino ha presentato un proprio documento nel quale invita le forze politiche della coalizione a ritrovare l’unità e gli intenti programmatici che diedero vita alla coalizione. Nella nota Ciaramella invita i partiti a non guardare alla semplice presenza in giunta, ma al perseguimento del programma. Tradotto in pratica, il sidnaco ha promesso alle forze politiche minori, in primo luogo i Popolari Normanni dei fratelli Fiore e Nicola Palmieri, che ci saranno deleghe operative anche per i consiglieri di quei partiti che non avranno una presenza nell’esecutivo. Sarà, in questo modo, molto più facile far quadrare il cerchio. Insomma, gli “appetiti” saranno saziati in un modo o nell’altro. I segretari cittadini presenti all’incontro porteranno il documento del sindaco all’interno dei partiti per poi decidere definitivamente nei primi giorni della prossima settimana secondo un organigramma scontato: 3 assessori per Fi e An; 2 all’Udc; 1 al Gruppo della Libertà; oltre a Rino Rotunno come assessore del sindaco.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico