Aversa

Decreto Gelmini, occupato il Liceo Classico ‘Cirillo’

AVERSA. La protesta contro il decreto Gelmini approda anche ad Aversa dove stamani gli studenti di alcuni istituti superiori hanno fatto sentire la propria voce. video

Con le nostre telecamere siamo andati al Liceo Classico “Cirillo” dove è in atto l’occupazione dell’edificio. Abbiamo intervistato alcuni rappresentanti d’istituto, i quali hanno spiegato le ragioni della protesta e manifestato “paura per il futuro” dinanzi alla spinta, da parte del governo, verso la privatizzazione del sistema universitario. Nel resto della città non sono mancate altre proteste. In piazza Municipio si sono radunati centinaia di studenti del Classico, dell’Itis “Volta” e del Liceo Pedagogico, esponendo striscioni e intonando slogan contro la riforma. Altri movimenti più timidi si sono registrati allo Scientifico “Fermi” dove gli studenti si sono riuniti a metà mattinain assemblea e hanno chiesto al preside un confronto per capire e valutare il reale contenuto del decreto Gelmini. Tentativi di occupazione anche all’Istituto Alberghiero, anche se è incerto il prosieguo dell’iniziativa, mentre in altri istituti la protesta è nulla o ci si limita semplicemente a non andare a scuola. In queste ore, intanto, il Senato italiano sta esaminando il decreto Gelmini sulla riforma scolastica, la cui approvazione definitiva è prevista per mercoledì 29 ottobre. Giovedì 30, a Roma, ci sarà lo sciopero nazionale.

Liceo classico “okkupato” (28.10.08)

Informiamo i visitatori che è attivo il nuovo servizio per visionare i video a “schermo intero
cliccando sul pulsante “Maximize Video” (pulsante sulla barra dello schermo, in basso a destra, accanto al volume).
Per tornare alla visualizzazione normale premere il tasto “Esc” sulla tastiera del vostro computer

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico