Aversa

Cannavale bacchetta l’opposizione: “Non è mai esistita”

Pino Cannavale AVERSA. Si critica ma senza credibilità. All’indomani della nomina della nuova giunta comunale anche il responsabile de La Destra Pino Cannavale non manca di dire la sua.

A differenza, però, di quanti hanno espresso critiche più o meno severe verso l’esecutivo cittadino, appena varato da Ciaramella, Cannavale questa volta riserva le sue bacchettate proprio per l’opposizione. “Ho constatato che la sinistra negli ultimi tempi si sta particolarmente infervorando nel criticare Ciaramella e la sua giunta, – sostiene denunciando ad ogni momento lo stato di degrado che c’è ad Aversa. Mi spiace però che questi signori non pongano l’attenzione sul fatto storico che, da quando il centrodestra è al governo della città e cioè ormai quasi sette anni, una vera opposizione in consiglio comunale e in città non c’è mai stata . Al di là dei limiti del centrodestra, che ci sono e che io stesso ho denunciato, – prosegue Cannavale – mi domando che cosa hanno fatto coloro che hanno cercato di rappresentare la sinistra ad Aversa,che cosa hanno proposto di convincente e di credibile , chi sono andati a convincere, che iniziative spontanee di costruzione per il bene comune e non di sola propaganda gridata hanno assunto. A fare le spese di questo è stato anche Ciaramella e il suo governo. Infatti un’amministrazione ha bisogno di un’opposizione che la pungoli, che sappia proporre alternative , che vigili sul territorio e sappia interpretare le esigenze dei cittadini. Ora è troppo facile sparare a zero su Ciaramella , ma questi signori si chiedono che cosa ha fatto il centro sinistra per Aversa e per rendersi credibile negli ultimi dieci anni?”.

Questo il vibrante distinguo di Cannavale, che fornisce una chiave di lettura insolita ma complementare sulle difficoltà attraversate dall’amministrazione comunale, un’amministrazione che, secondo il battagliero militante del partito di Storace, avrebbe pagato anche l’assenza di una vera ed incalzante opposizione. E, indipendentemente da come la si pensi a riguardo, che entrambe le coalizioni sembrino al momento dei cantieri in corso è in effetti tesi poco confutabile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico