Aversa

Aversa Normanna-Cassino, un altro pareggio

Gaetano RomanoAVERSA. Ancora 90 minuti di sofferenza per l’Aversa Normanna che neanche a Cassino riesce ad imporre il proprio valore e resta al palo, quel drammatico palo, al quale non è collegato nulla di buono, se non la visione non certo accattivante del ritorno in serie D.

Certo è che per 85 minuti tutto è andato liscio, quasi come l’olio, visto che le due formazioni inutilmente hanno cercato di darsi fastidio, ma senza alcun risultato. Al 39’ del secondo tempo, quando ormai tutto sembrava scritto, ecco che l’arbitro Velluti di Trento “vede” e probabilmente lo “vede” solo lui, un fallo in area di rigore dell’aversano Maraucci sul cassinate Bardeggia. La maledizione degli arbitri ancora una volta fa la sua parte in questa ottava di Campionato e Cunzi su rigore batte la porta che stavolta ritrova Criscuolo, che a tempo di record ha recuperato il suo intervento al ginocchio. La storia di questa partita tra l’altro la si può leggere nel numero di ammoniti per la società normanna , ben sei (Criscuolo, Francese, Zolfo, Di Girolamo, Arini, Romano). Comunque immediato risveglio aversano, che di portare a casa una sconfitta proprio non ci tengono ed ecco che da un’azione di Franzese nasce un assist in area per Arini ed ecco il goal del pareggio aversano. Il mese terribile dell’Aversa Normanna dovrebbe chiudersi domenica prossima con il match in casa con il Gela, che nel frattempo è andato ad appaiare il Cosenza in testa alla classifica, seguiti da Cassino e Catanzaro, tutte formazioni già incrociate dai normanni.

CASSINO – Mennella, MArtinelli, Padovani, Mucciarelli, Di Nunzio, Maisto, BArdeggia (47’ st Lepre), Giannusa, Leccese (21’ st Molinaro), Cunzi, Lo Russo,. A disposizione – Afeltra, Casoli, Pippa, Piscitelli, Marziale. Allenatore – Grossi.

AVERSA NORMANNA – Criscuolo, Baylon (25’ st Silvestri), Francese, Zolfo, Di Girolamo, MAraucci, Arini, Ottobre, Palombo (32’ st Perna), Sibilli (18’ st Carboni), Romano. A disposizione: Del Giudice, Porzio, Improta, Longo. Allenatore – Sergio.

Classifica

21 punti – Gela, Cosenza
18 punti – Cassino
17 punti – Catanzaro
16 punti – Pescina
14 punti – Barletta, Scafatese
13 punti – Vibonese, Andria
10 punti – Noicottaro
9 punti – Val di Sagnro
8 punti – Manfredonia
7 punti – Aversa, Isola Liri
6 punti – Melfi, Monopoli
5 punti – Igea Virus, Vigor Lamezia

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico