Villa Literno

Nuovi locali Asl, sopralluogo della manager Costantini

Antonietta Costantini VILLA LITERNO. La direttrice generale dell’Asl Ce 2 Antonietta Costantini ha compiuto un sopralluogo a Villa Literno nell’area dove fra qualche mese sorgerà la nuova sede liternese dell’Asl.

Ad accompagnarla, il Sindaco Enrico Fabozzi e l’assessore alla Sanità Adriana Flora Coviello. La direttrice ha espresso “soddisfazione” per lo stato dei luoghi, oggetto di un intervento di riqualificazione ambientale da parte del Comune di Villa Literno, e per la loro posizione logistica all’interno del tessuto urbano. A piazza dei Poeti sorgerà una sorta di centro direzionale, con scuole, uffici, Poste, Asl ed un ampio parcheggio.

la Costantini con l'assessore CovielloTutto pronto, quindi, per l’avvio dei lavori della struttura che ospiterà i servizi attualmente posizionati nei locali di via Pirandello: quello liternese potrà diventare un presidio di eccellenza, punto di riferimento per l’intero distretto sanitario 37. Basti pensare che la nuova dirigente dell’azienda sanitaria Caserta 2 ha promesso un investimento per il rinnovo dei macchinari di radiologia e l’acquisto di un mammografo.

Con la riorganizzazione del Servizio Socio Sanitario del Comune, partirà poi il Cup (Centro Unico di Prenotazione) che sarà gestito direttamente dagli impiegati comunali, in supporto a quelli dell’Asl. Confermati poi tutti i servizi di medicina specialistica che sono attualmente erogati a Villa Literno: Ortopedia (dal martedì al venerdì), Neurologia (martedì), Cardiologia (martedì e giovedì), Urologia (lunedì e giovedì). Ad essi si è già aggiunto l’ambulatorio di Geriatria: la dott.ssa Flora Affuso è in città due volte a settimana (lunedì e venerdì, 9 – 13.30) per visitare gli anziani, previo prenotazione supportata da richiesta del medico curante, presso la sede Asl di via Pirandello. “Gli anziani sono già soddisfatti del servizio appena introdotto”, ha commentato l’assessore Coviello.

Nel giro di qualche settimana, poi, sarà installato in città un ambulatorio settimanale di diabetologia, che permetterà ai diabetici di evitare faticosi spostamenti fra Aversa e Caserta per potersi sottoporre a visite e terapie. Ci sarà poi un ambulatorio itinerante che coprirà la zona di San Sossio, grazie ad un camper. “Lotteremo per avere anche altri servizi, fra i quali Pneumologia”, assicura la Coviello.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico