Teverola

Si riaccende protesta Chirico: martedì sit-in all’ex Mulino

 TEVEROLA. 50 operai del pastificio Chirico hanno inscenato un sit-in stamani dinanzi alla sede dell’azienda nella zona Asi di Teverola, protestando contro il rischio licenziamento.

Per martedì mattina hanno annunciato un’altra manifestazione davanti all’ex Mulino Chirico, situato nel centro cittadino. I dipendenti della Chirico, che ha già presentato un concordato preventivo, resteranno in cassa integrazione fino al prossimo mese di dicembre, dopodiché, se nulla cambierà, saranno licenziati. Delle proteste si erano già verificate nei mesi scorsi e diversi incontri tra rappresentanti dei dipendenti, sindacati e autorità politiche si sono tenuti, al fine di creare le condizioni per attrarre gli investimenti imprenditoriali e salvare lo storico marchio Chirico. Un obiettivo finora mai raggiunto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico