Teverola

Rifiuti, Di Matteo: “Siamo in regola e subiamo comunque disagi”

Dario Di MatteoTEVEROLA. “Ora Basta. Credo che sia il momento più sconfortante da quando esiste l’emergenza rifiuti”. E’ lo sfogo amaro dell’assessore all’Ambiente, Dario Di Matteo.

“Non è possibile che dopo aver attivato il servizio di raccolta differenziata, con enormi sforzi in un momento estremamente difficile e aver raggiunto ottimi risultati, ci ritroviamo di fronte all’ennesimo blocco causato da inadempienze altrui che ci farà vacillare in un epilogo fallimentare. Le chiacchiere di questi giorni relative al mancato pagamento dei canoni non ci appartengono. Il Comune di Teverola è in regola con i pagamenti e lo è sempre stato anche in passato. Viene molto difficile spiegare ai cittadini il perché della mancata raccolta dei rifiuti di fronte ad una regolarità di erogazione dei canoni mensili, ad un sito di stoccaggio che il Comune riserva per eventuali emergenze, ad un’efficiente struttura amministrativa dell’Ente ai sacrifici degli operatori ecologici ed alla collaborazione e pazienza di tutta la Comunità. È stata data la disponibilità a pagare direttamente gli stipendi ai lavoratori, stiamo già provvedendo al rifornimento di carburante dei mezzi interessati allo smaltimento dei rifiuti ingombranti. È veramente difficile comprendere dove trovano fondamenta le accuse di questi giorni rivolte ai Comuni per tutto ciò che sta accadendo. Ritengo che sia il momento di fare il ‘j’accuse’, siamo stanchi di pagare per irresponsabilità di alcuni che, ancora una volta si riflettono su tutto un territorio già condannato a pagare per numerosi reati di matrice ambientale. Non mi resta di fare appello per l’ennesima volta, a tutta la cittadinanza di mostrare il suo grande senso civico e perseguire tutti coloro che deliberatamente sversano rifiuti sul territorio comunale soprattutto all’esterno degli istituti scolastici”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico