Sant’Arpino

VII edizione dell’Atellana Festival

Atellana FestivalSANT’ARPINO. Sarà inaugurata venerdìsera e proseguirà fino a domenica, a Teverolaccio, la VII edizione dell’atellana festival, la rassegna per gruppi emergenti che rinnova la sfida per gli otto migliori gruppi iscritti al concorso.

L’evento, che avrà la sua location nello splendido castello di Teverolaccio, è stato organizzato quest’anno dall’Arci spaccio culturale di Succivo in collaborazione con l’associazione Art Onlus di Sant’Arpino. La kermesse coniuga, dunque, anche in questa edizione, ritmi moderni con una location medievale. L’associazione “Art Onlus” si è occupata in particolare dell’aspetto estetico dell’evento curando la scenografia nei minimi particolari e l’illuminazione del castello. Per l’occasione verranno proiettati video dei gruppi partecipanti al concorso e sarà allestita una mostra fotografica con le foto delle precedenti edizioni della rassegna realizzate dal presidente dell’Art Onlus, Vittorio Errico, e da due fotografi esterni all’associazione, Adriano Amalfi e Suspiria. Per qualsiasi informazione è possibile consultare i siti internet www.assart.org e www.atellanafestival.com.

“Un grande evento che quest’anno ci ha visti protagonisti – ha dichiarato entusiasta il presidente dell’Art Onlus, Vittorio Errico – Tutto ciò è stato possibile grazie alla collaborazione di tutti i soci – artisti della nostra associazione che lavorano con passione e dedizione senza alcuno scopo di lucro. Il nostro impegno è stato grandissimo e sono certo che i risultati ci daranno grande soddisfazione. Gli artisti emergenti rappresentano il futuro ed è a loro che bisogna dare fiducia e spronarli a farsi spazio in un mondo in cui sono sempre i già affermati ad avere vita facile. E’ questo il filo conduttore delle attività della nostra associazione e della rassegna che, nel prossimo fine settimana, animerà il castello di Teverolaccio. Atellana Festival è indubbiamente uno dei maggiori eventi che si organizza nell’area Atellana e, poichè crediamo nella potenzialità di promozione di questo Festival, vogliamo contribuire affinché si consolidi e si sviluppi sempre di più. Tutto questo è arte e l’arte non è solo un esercizio estetico o di intrattenimento, ma è la chiave di lettura del nostro tempo. La vita è arte e l’arte è vita”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico