Sant’Arpino

Il Comune e la Meddis celebrano Lucio Battisti

Lucio Battisti SANT’ARPINO. La vita, l’arte e le opere del grande Lucio Battisti saranno ricordate e celebrate in una serata evento voluta dall’associazione culturale Meddis e dall’amministrazione comunale di Sant’Arpino.

Sabatosera, a partire dalle ore 21, proprio nella zona intitolata al grande artista scomparso dieci anni or sono, in località Starza. L’intera discografia di Battisti sarà rivisitata da diversi gruppi emergenti che proporranno brani entrati nell’immaginario collettivo. A volere la serata è stata fra le altre una delle responsabili di “Meddis”, Teresa Coppola, che, poi, ha chiesto ed ottenuto il supporto dell’assessore alla cultura dell’amministrazione comunale, Giuseppe Lettera. Oltre al ricordo di Battisti l’appuntamento di domani presenta un’altra peculiarità. Per la prima volta, infatti, un evento del genere viene ospitato in una piazza non centrale del comune alle porte di Aversa, dando attuazione a quell’idea di coinvolgimento nella vita socio-culturale dei rioni periferici che accomuna sia l’associazione Meddis e la giunta guidata dal sindaco Eugenio Di Santo. “Con la serata in onore di Lucio Battisti – dichiarano la Coppola e l’assessore Lettera – vogliamo nel nostro piccolo omaggiare uno dei miti della canzone italiana che con la sua opera ancora oggi unisce diverse generazioni. Ovviamente non potevano non tenere questa manifestazione nella piazzetta in Località Starza, avviando quell’opera di trasformazione delle periferie da quartieri dormitori a cuore pulsante di Sant’Arpino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico