Sant’Arpino

Di Santo al Pd: “Ignoranti e vigliacchi”

Eugenio Di Santo SANT’ARPINO. “L’opposizione continua ad attaccarci con infondate accuse e a distinguersi per la propria “ignoranza” amministrativa e per la consueta viltà sfruttando occasioni dedicate ai bambini per attacchi politici”.

Lo afferma, in un volantino, dal titolo “Ignoranti e Vigliacchi”, l’amministrazione retta dal sindaco Eugenio Di Santo in replica alle ultime accuse del Pd.

Il testo:

Visto che il confronto non ci ha mai spaventato rispondiamo alla pseudo minoranza punto su punto:

AMBIENTE: Se i rifiuti non sempre sono stati prelevati dalle strade è perché il Comune di Sant’Arpino ad aprile (fino a quando era in carica la giunta Savoia) doveva (come da lettera allegata) 1.660.399,73 € al Consorzio ex GeoEco, che al momento per i debiti non riesce ad offrire un servizio adeguato disponendo solo di 30 camion su 70. C’è stato un accordo che porterà ad una soluzione definitiva.

URBANISTICA, EDILIZIA E CIMITERO: In meno di due mesi il nuovo Responsabile del Settore ha istruito le 73 richieste edilizie pendenti. A quanti prima ci accusavano di essere l’amministrazione del saccheggio del territorio e oggi, invece, parlano di attività edilizia sospesa diciamo che siamo semplicemente quelli che fanno rispettare le leggi. La giunta Di Santo, inoltre, è l’esecutivo che sin dal primo giorno sta monitorando l’avanzamento dei lavori di ampliamento del cimitero e risolvendo gli intoppi tecnici ereditati per consegnare il tutto entro fine anno.

CULTURA E CO.DI.: In questi settori si denota la totale impreparazione e approssimazione nella lettura degli atti amministrativi da parte della minoranza. Già nelle scorse settimane la giunta Di Santo ha concesso il patrocinio e il contributo alla Rassegna AtellaJazz. Nel mese in corso le compagnie teatrali locali si esibiranno per la nostra comunità. Le manifestazioni estive organizzate per quanti sono rimasti in paese sono state a costo zero. Paradossalmente, poi, si attacca il Co.Di. per la concessione dei propri locali, per la realizzazione di aule scolastiche che la giunta Savoia voleva costruire senza il rispetto dei requisiti statici. A noi veramente sta a cuore l’incolumità dei nostri bambini.

PERSONALE: E’ vero sono aumentati i capi-area ma i costi sono rimasti invariati.

VIDEOSORVEGLIANZA: Stiamo lavorando per garantire, a parità di costi, un migliore servizio sia in termini quantitativi, una videocamera in più, che dal punto di vista tecnologico.

MULTISERVICES: Qualità dei servizi e contenimento delle spese, grazie alla semplice assunzione a tempo determinato di quattro addetti, in attesa di ridefinire i termini del concorso già bandito.

MERCATO: A breve individueremo un’area-mercato permanente fuori dal centro.

Cari cittadini, tenete sempre aperti i vostri occhi e chiudeteli solamente quando i bugiardi vi danno i loro volantini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico