Sant’Arpino

Dell’Amico presenta il nuovo anno dell’istituto “Rocco”

L'Istituto SANT’ARPINO. A pochi giorni dall’avvio del nuovo anno scolastico il Preside del Circolo Didattico “Vincenzo Rocco” di Sant’Arpino, il professor Michele Dell’Amico, ha incontrato il personale docente dell’istituto da lui guidato.

All’appuntamento di lunedì hanno presenziato anche il primo cittadino della comunità atellana, Eugenio Di Santo, l’assessore all’istruzione, Giuseppe Lettera, ed il Presidente del Comitato per i Diritti dell’Infanzia, Ernesto Capasso.

Nella propria relazione Dell’Amico ha rimarcato “la profonda sinergia che si è stabilita fra il mondo scolastico cittadino e le istituzioni locali, e che, come è stato più volte rimarcato da diversi osservatori anche ‘esterni’, sta dando risultati davvero eccellenti sul territorio. Risposte molto positive e pregnanti sono state date in questi mesi e sono stati gettati i semi per un futuro che si annuncia a dir poco proficuo”. Tornando alla stringente attualità e all’imminente avvio del nuovo anno scolastico il professor Dell’Amico ha sottolineato “come tutto quello che era necessario fare prima dell’apertura dei cancelli è stato fatto e come sempre si inizierà in maniera regolare garantendo, sin da subito, il normale svolgimento delle lezioni. A tal proposito ringrazio pubblicamente sia l’amministrazione retta dal sindaco Di Santo, ed in particolar modo l’assessorato guidato dall’avvocato Lettera, che il Comitato per i Diritti dell’Infanzia, e per esso il Presidente Capasso, che ci ha permesso di ricavare altre due aule all’interno dei locali a loro disposizione presso la scuola De Amicis. Non posso esimermi dal plaudire pubblicamente l’ottimo lavoro che da anni tutto il corpo docenti ed il personale non docente svolge,apportando un rilevante contributo di nuove idee, aderendo con entusiasmo alle diverse iniziative messe in cantiere, essendo sempre un esempio di come si deve svolgere la missione di quanti si dedicano all’insegnamento”.

Durante l’incontro dell’altro giorno il Preside ha illustrato anche i principali progetti che caratterizzeranno l’anno scolastico 2008-2009 a partire dalla seconda edizione di “Scuole Aperte”, l’intenso programma extradidattico finanziato dalla Regione Campania, e che ha portato la scuola “Rocco” al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica locale. “Ovviamente – ha proseguito il Preside Dell’Amico – contiamo di programmare e realizzare tutta una serie di altre iniziative che continuino a dar lustro alla Vincenzo Rocco sempre in simbiosi con l’amministrazione comunale, il Co.Di., la scuola elementare cittadina, e le varie associazioni operanti sul territorio, seguendo l’esempio di iniziative già collaudate come ad esempio l’Estate Ragazzi”.

Dal canto proprio, il sindaco Di Santo, l’assessore Lettera ed il Presidente Capasso hanno in primis rimarcato “l’eccellenza del lavoro delle scuole di Sant’Arpino magistralmente guidate dal preside Dell’Amico e dal direttore Gennaro Vergara, a cui si affianca l’ottimo lavoro degli insegnanti e di tutti i collaboratori” e poi hanno ribadito la volontà “dell’amministrazione comunale e del Comitato per i Diritti dell’Infanzia di stringere sempre di più il legame con il mondo della scuola per garantire servizi migliori e dare maggiori opportunità ai ragazzi della nostra comunità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico