Santa Maria C. V. - San Tammaro

Campo nomadi in via Olanda, Mattucci chiede lumi al sindaco

un campo nomadiSANTA MARIA CAPUA VETERE. Il capogruppo consiliare di An, Dario Mattucci, interroga il sindaco e il presidente del Consiglio sulla questione del campo nomadi di via Olanda.

“Durante la seduta consiliare del 28 novembre 2007 – premette Martucci – presentai una interrogazione sull’emergenza rom a seguito dell’arresto, da parte dei carabinieri di Isernia, di due donne rom domiciliate presso il campo nomadi di via Olanda e fermate per furto aggravato in appartamento. Da quel momento non ho mai avuto risposta e, nel frattempo, lo scorso 17 settembre è stato arrestato un 20enne di origini jugoslave, anch’egli domiciliato nel campo nomadi di via Olanda, con l’accusa di furto aggravato in appartamento e che era latitante da quattro mesi. Due giorni dopo, i carabinieri di Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato un altro rom 30enne, pregiudicato, che abita in quel campo”.

Mattucci, ritenuto che l’amministrazione comunale “abbia il dovere di tutelare la sicurezza dei cittadini e contrastare ogni forma di illegalità”, ha quindi chiesto al sindaco di sapere la proprietà dei terreni di via Olanda su cui insiste il campo nomadi, se lo stesso campo è autorizzato e sia in regola con le norme di abitabilità ed igienico-sanitarie, se gli occupanti del campo usufruiscono di servizi pubblici (acqua, luce, gas, etc), a quando risale l’ultimo censimento della popolazione rom in città, se l’amministrazione intenda, in continuità con la precedente amministrazione, assegnare i venti relativi al finanziamento regionale per “eliminazione baracche, containers e soluzioni abitative improprie” alla popolazione rom non residente o ai cittadini sammaritani, residenti e contribuenti, che da anni reclamano una degna dimora.

Infine, il capogruppo alleanzino chiede se e con quali provvedimenti l’amministrazione intenda fronteggiare l’emergenza rom in città.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico