San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Pascariello assume 4 ausiliari del traffico per tre mesi

vigili urbaniSAN NICOLA LA STRADA. In esecuzione delle determinazioni della Giunta Comunale e di concerto con il Comandante della Polizia Municipale, il sindaco Angelo Pascariello vuole procedere al reperimento di quattro unità lavorative con la qualifica di “Ausiliario della sosta” per il periodo di tre mesi nel corso dell’anno 2008.

Quindi, visto che già siamo alla fine del mese di settembre, i quattro ausiliari della sosta entrerebbero in servizio a partire dai primissimi giorni del prossimo mese di ottobre. Tempi ristrettissimi, dunque, che farebbero pensare ad una città in preda ad una invasione di auto in sosta che precludono al regolare svolgimento della vita e della civile convivenza nella città di San Nicola La Strada. Perché non si è pensato all’assunzione degli Ausiliari all’inizio dell’anno 2008 oppure per il corso del 2009 ?. Ciò ci fa sorgere un dubbio, visto che l’amministrazione comunale ha messo in cantiere l’assunzione di diversi vigili urbani. Questi ausiliari della sosta potrebbero avere una sorta di corsia preferenziale rispetto agli altri candidati nell’eventualità di un concorso pubblico per Vigili ? Il sospetto, legittimo, ci è stato segnalato da alcuni esponenti politici che hanno anche ricordato come il Sindaco Pascariello abbia assunto “per intuito personale” un ingegnere che già lavorava da diversi anni con l’amministrazione comunale a dispetto di altri tre colleghi che avevano presentato curriculum altrettanto consistenti. Cosa dicono in proposito i sindacati ? Sembra che l’attività sindacale sia assente, sia a livello comunale che a livello provinciale. Il bando emanato dal sindaco è rivolto a Società iscritte in apposito albo del Ministero del Lavoro con sede nella provincia di Caserta, che offrono servizi legati alla gestione delle risorse umane e si occupano di ricerca, selezione e formazione di personale. Le Società interessate possono partecipare alla gara indetta per lunedì 29 settembre prossimo, alle ore 11.30, ma il termine ultimo per la ricezione delle domande di partecipazione è fissato alle ore 12,00 del giorno feriale precedente a quello fissato per la gara, vale a dire entro e non oltre venerdì 26 settembre. Le offerte dovranno tenere conto del costo orario base per la relativa categoria contrattuale comprensivo di tutti gli istituti normativi ed economici, nessuno escluso, nonché del corrispettivo spettante all’Agenzia. La gara sarà aggiudicata alla ditta che offrirà il costo orario complessivo più basso spettante all’Agenzia e sarà valida anche in presenza di una sola proposta pervenuta, purché l’amministrazione comunale la ritenga congrua. Vogliamo ricordare che la Prima Sezione della Corte di Cassazione (Sent. n. 18186/2006) ha stabilito che gli ausiliari del traffico sono legittimati ad accertare e contestare solo le violazioni a norme del codice della strada in materia di sosta. I Giudici del Palazzaccio hanno precisato che seppur vero che il legislatore ha stabilito che “determinate funzioni, obiettivamente pubbliche, possano essere svolte anche da soggetti privati i quali abbiano una particolare investitura da parte della pubblica amministrazione, in relazione al servizio svolto, in considerazione della progressiva rilevanza dei problemi delle soste e parcheggi, specie nei centri urbani” detto potere deve essere limitato alle sole violazioni del Codice della Strada inerenti la sosta dei veicoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico