San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Lavoratori Acsa: “Siamo disperati”

Alessandro GriecoSAN MARCO EVANGELISTA. Riceviamo e pubblichiamo una lettera aperta di un gruppo di lavoratori dell’Acsa operanti sul territorio di San marco Evangelista.

“Viviamo ogni mese l’incubo degli stipendi che non arrivano. Siamo disperati ed esasperati dai ritardi e dalle difficoltà con cui ci troviamo quotidianamente a combattere. A volte l’esasperazione porta a gesti inconsulti, come quello ai danni dell’assessore all’ambiente del comune di San Marco Evangelista, Alessandro Grieco. A lui, al sindaco Gabriele Zitiello, e a tutta la comunità sammarchese chiediamo scusa pubblicamente per l’atto compiuto in un momento di particolare tensione, consapevoli che, se tutti i Comuni pagassero quanto dovuto all’Acsa con la stessa puntualità con cui lo fa il Comune di San Marco Evangelista, la nostra condizione lavorativa sarebbe certamente più serena. Detto questo, vogliamo sottolineare che non abbiamo affatto apprezzato il tentativo di qualcuno di cavalcare quanto accaduto per fini diversi dagli interessi di noi lavoratori. L’episodio dell’altro giorno, infatti, è stato già chiarito da noi tutti personalmente con il primo cittadino Gabriele Zitiello e non è dunque il caso che qualcuno ne faccia strumento di opposizione politica, come ci sembra purtroppo che stia accadendo. Nel ribadire il rammarico per lo spiacevole episodio e la stima e la fiducia in questa amministrazione Zitiello e nell’assessore Grieco, ricordiamo a tutti che non consentiamo e non consentiremo a nessuno di strumentalizzare la nostra esasperazione per fini di mera battaglia personalistica e politica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico