San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Forum giovani, nasce il comitato costitutivo

 SAN MARCO EVANGELISTA. Sono sempre più numerose le amministrazioni comunali che hanno costituito al loro interno i “Forum giovani”, al fine di coinvolgere nella gestione della “res pubblica” i giovani.

Il comune di San Marco Evangelista, attualmente guidato dal sindaco Gabriele Zitiello, è una di queste e intende mantenere fede anche alla promessa fatta in campagna elettorale. Nel frattempo, un folto gruppo di ragazzi e ragazze, molti non hanno ancora raggiunto l’età per votare, si sono costituiti in comitato ed hanno scritto al sindaco Zitiello.

“Caro Sindaco – è scritto in una nota – c’è tanto in questo paese. Ti chiediamo più spazio per noi, più luoghi di incontro e di aggregazione in cui poter fare musica, teatro, o, più semplicemente, ritrovarci insieme. Ti annunciamo l’intenzione di dare presto vita al Forum. Con questo strumento – proseguono i giovani che nel corso della passata amministrazione di centrodestra non vennero preso in alcuna considerazione, al pari delle donne – ti affiancheremo, laddove possibile, nelle scelte che riguardano in primo luogo i giovani. Se San Marco crescerà, questo dipenderà dal futuro che tu e la tua amministrazione sarete in grado di assicurare a noi giovani. E questo vale anche e soprattutto in campo occupazionale. Siamo fiduciosi – concludono i giovani sanmarchesi – perché nel vostro programma elettorale c’è tanto dedicato a noi, dalle questioni legate al lavoro, alla creazione di un centro polivalente nell’ex Municipio”.

Insomma, i giovani di San Marco ripongono grande fiducia nella nuova classe dirigente eletta lo scorso aprile e Gabriele Zitiello saprà tradurre in fatti le promesse. La promozione del Forum Giovani è importante visto che la realtà giovanile è in continuo movimento e le problematiche che la riguardano sono molteplici e complesse. Per questo motivo il Forum Giovanile è il primo punto di riferimento dell’Amministrazione per quanto riguarda il rapporto con i giovani. Ruolo del Forum nel tempo sarà anche quello di rapportarsi sempre di più con tutte le realtà giovanili non organizzate e con i numerosi gruppi informali presenti sul territorio. Esso dovrebbepromuovere progetti, attività ed iniziative inerenti i giovani, dibattiti, ricerche ed incontri; attivare e promuovere iniziative per un miglior utilizzo del tempo libero; favorire il raccordo tra i gruppi giovanili e le istituzioni locali; promuove rapporti permanenti con le Consulte ed i Forum presenti nel territorio regionale, con le Consulte e i Forum presenti nelle altre regioni e si raccorda con il livello nazionale ed internazionale; può raccogliere informazioni nei settori di interesse giovanile (scuola, università, mondo del lavoro, tempo libero, sport, volontariato, cultura e spettacolo, mobilità all’estero, servizio di leva, ambiente, vacanze e turismo) direttamente, con ricerche autonome, o a mezzo delle strutture amministrative comunali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico