San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Due photored pronti per l’Appia

PhotoredSANTA MARIA A VICO. Automobilisti indisciplinati tremate. Ritornano i photored a Santa Maria a Vico. Entro un mese, saranno installati due occhi elettronici dall’Imprendo, società aggiudicatrice dell’appalto.

Ma dopo la pioggia di sanzioni elettroniche annullate dal giudice di pace di Arienzo, l’ente locale stavolta installa i «photored a prova di ricorso». Infatti prevenire è meglio che curare. Archiviate le anomalie tecniche e normative dei precedenti semafori intelligenti dismessi il 28 febbraio scorso, l’evoluzione normativa è stata indicata direttamente nel bando di concorso. I photored saranno collocati sulla statale Appia negli incroci di Via Nazionale-Strettola e via Nazionale-Cepponi. In particolare, gli impianti di rilievo fotografico dovranno essere montati a un’altezza minima di 2,20 metri per scongiurare sovrapposizioni, immortalare nei fotogrammi solo i veicoli che oltrepassano gli incroci con il semaforo rosso o arancione, registrare l’infrazione stradale con due distinti rilievi fotografici (uno dall’alto e l’altro in prossimità del centro dell’incrocio). La società aggiudicatrice dell’appalto sarà legata all’ente comunale per 3 anni, mentre il controllo elettronico sarà autofinanziato dalle multe rilevate dai semafori intelligenti (21 euro circa a sanzione).

Il Mattino, venerdì 19.09.08

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico