Orta di Atella

Puzza, 400 persone presidiano la via d’accesso all’azienda

due bambini si oppongo al passaggio di un camionORTA DI ATELLA. Ancora un presidio permanente nei pressi del centro commerciale “Fabulae”, dove è situata la strada d’accesso verso l’azienda Eurocompost. fotogallery

Momenti di tensione tra manifestanti e forze dell’ordine e problemi diviabilitànella zona e lungo la provinciale Aversa-Caivano, anche se nonsi sono registrati incidenti. Circa 400 persone hanno creato non pochi problemi ai camion diretti verso l’azienda, uno dei quali è stato “affrontato” da due bambini, la cui immagine (immortalata in uno scatto inviatoci da una nostra affezionata lettrice) diventerà sicuramente il simbolo della lotta intrapresa dalla comunità di Orta di Atella e da quelle dei comuni limitrofi dell’atellano e del napoletano. Ancora una volta una delegazione del Comitato Ortanuova si è recata al Comune per essere ricevuta del commissario prefettizio, il quale ha garantito che appoggerà la causa dei cittadini utilizzando ogni mezzo a sua disposizione presso la sede del Tar il giorno 25, data in cui è prevista la sentenza. Il presidio non si scioglierà: già ci sono molti volontari, compresa una delegazione di Caivano, che hanno dato la loro disponibilità per questa notte. Mossi ormai dall’esasperazione, si rinuncia a dormire, a lavorare, a mangiare: tutto ciò perché si è dovuto rinunciare a respirare.

Aggiornamenti: il presidio è durato tutta la notte e sta continuando tuttora nei pressi del centro Fabulae

Fotogallery presidio del 23.09.08

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico