Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Rifiuti in zona San Nicola, cittadini scrivono al sindaco

 MONDRAGONE. “A che serve il numero telefonico istituito da Bertolaso per la segnalazione di rifiuti?”.

Se lo chiedono i cittadini di Mondragone e precisamente quelli di San Nicola del Comparto 25, che hanno presentato un’istanza con 20 firme al Comune e all’Asl, invocando la rimozione immediata della “discarica abusiva” e la messa in sicurezza dei luoghi tra via Carafa e via Fantini.

I rifiuti in zona San Nicola In una nota inviata già il 22 luglio scorso (protocollo 14207) al sindaco Achille Cennami e all’Asl, i cittadini scrivono: “Vista la disattenta amministrazione che non risolve il problema nemmeno momentaneamente, chiamiamo il numero 081.2444081 istituito da Bertolaso per la segnalazione di cumuli giacenti di rifiuti e non prelevati. Disatteso anche questo, risegnaliamo la stessa problematica a distanza di un mese, ma senza risoluzione. Eppure l’attuale amministrazione in campagna elettorale aveva come prerogativa la risoluzione delle tematiche ambientali. Berlusconi e Bertolaso fanno lo stesso in campagna elettorale, con il risanamento dei problemi ecologici ambientali. Ma allora a chi credere? Chi risolve i problemi seri della gente? Sembra che tra mille problemi si giochi sempre allo scarica barile, il Comune dice che non gli danno la quota per il prelievo straordinario, e il commissario prefettizio dice che non è vero. Il Comune non ha i mezzi adatti per il trasporto e il Commissario prefettizio non manda i mezzi adatti o l’esercito. Ma quelli sempre che pagano le tasse sono i cittadini, e sono sempre maltrattati e incurati. Forse è meglio richiedere un rimborso di massa al Giudice di Pace? O non pagare più le tasse? Alla fine, come fai fai sbagli sempre, dice il detto. Intanto, – concludono – vicino alla discarica da aprile respiriamo noi e gli altri abitanti di Mondragone la forte ed acre puzza di bruciato che nel solo mese di agosto hanno spento più di otto volte i vigili del fuoco”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico