Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Vestini all’attacco della maggioranza di Porfidia

Patrizia VestiniRECALE. «Inefficienze e sprechi». Il giudizio del capo dell’opposizione, Patrizia Vestini, sui sei anni di mandato del sindaco Americo Porfidia (stessa giunta e stessa maggioranza dal 2002) è senza appello. «La soppressione del passaggio a livelli delle ferrovie – denuncia – stenta a decollare.

Il piano per gli insediamenti produttivi è da tempo bloccato da un ricorso al Consiglio di Stato. La caserma dei carabinieri, data per certa in campagna elettorale, è sparita dall’agenda amministrativa. Piazza Padre Pio e il parco giochi in località Ponteviola versano nel degrado. Per non parlare, poi, del piano urbanistico comunale: a un anno dalla bocciatura in Provincia, l’esecutivo ha riapprovato le linee programmatiche, pur sapendo che anche stavolta i conflitti di interessi ne mineranno l’iter». In compenso, ironizza Vestini, «i soldi sperperati in consulenze, spese legali e in servizi inutili superano, ormai, il milione di euro». «Solo attacchi strumentali», replica il sindaco Porfidia. «Del resto, chi non ha argomenti, vede pure quello che non c’è, come il degrado in piazza Padre Pio. Se la Vestini avesse l’umiltà di leggere le carte – conclude il primo cittadino – eviterebbe di dire tante sciocchezze».

Il Mattino

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico