Italia

Veltroni: “Liberare Rai e Asl dalla politica”

Walter VeltroniROMA. “Liberiamo la Rai e le Asl dai partiti e dalla politica”. Questo lo slogan lanciato da Walter Veltroni, che, a chiusura dei lavori della scuola politica dei Democratici nella Rocca di Bertinoro, annuncia la presentazione alla Camera di un’apposita proposta di legge.

“Bisogna separare la gestione dall’indirizzo, separare i compiti della politica da quelli della gestione amministrativa. Per questo – spiega il leader del Pd – ho incaricato Vassallo questa estate di lavorare ad un progetto di legge che tolga i partiti dalle Asl e dalla Rai. Si faccia un albo nazionale dei dirigenti sanitari che verranno valutati secondo curriculum e scelti perchè hanno i titoli”. Per Veltroni è intollerabile che non si riesca a nominare il presidente della commissione di Vigilanza Rau “perchè a Fi non piace il candidato dell’opposizione”. Il vero problema della Rai, conclude, “è che non può essere un’azienda con un Cda fatto per la maggioranza di ex parlamentari che decidono tutto. Io sono per la responsabilizzazione del potere: la Rai deve essere guidata da un Ad che risponde di quello che fa, con un Cda snello e deve diventare una fondazione”. Nel caso di dovesse andare a nominare un nuovo cda Rai, “il Pd – conclude Veltroni – non indicherà alcun nome di parlamentare o ex parlamentare. Ma solo esponenti della società civile con competenze nella cultura e nell’amministrazione aziendale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico